Siracusa show, Cavese schiantata 3-1

Siracusa – In un “De Simone” vestito a festa, oltre 6.000 spettatori, il Siracusa regala una delle migliori prestazioni stagionali e regola l’ormai ex capolista Cavese con un netto 3-1 conquistando la vetta della classifica del girone I di serie D. Primo tempo povero d’emozioni, ma nella ripresa succede di tutto. E’ Sibilli a sbloccare il match, ma i siracusano dilagano dopo l’espulsione di Sicignano grazie alle reti di Longoni e Dezai. Serve solo a rendere leggermente meno indolore la sconfitta per i campani la rete nel finale di De Rosa. Ecco la cronaca della sfida (foto La Marca).

PRIMO TEMPO: Partono fortissimo gli ospiti con Tedesco dopo neanche un minuto, ma il suo missile termina di poco alto. Al 7’, sugli sviluppi di un corner, è Sicignano a provare la girata ma Viola blocca sicuro. La risposta aretusea arriva al 10’: Dezai si libera bene e tenta il diagonale, Conti è attento. Al 17’ ancora siracusani vicini al vantaggio: palla filtrante di Longoni in area, ma è ancora una volta bravo Conti in uscita bassa ad anticipare tutti. Alla mezz’ora un’occasione per parte: prima Baiocco impegna l’estremo difensore ospite a deviare in angolo con un tiro-cross, poi è bravo Viola a smanacciare la conclusione di Giannattasio. Al 45’ Longoni sfonda sulla destra, vede e serve l’inserimento dell’accorrente Giordano, tira di prima intenzione ma Conti sventa ancora una volta la minaccia. Finisce così la prima frazione, Siracusa-Cavese 0-0.

SECONDO TEMPO: Pronti-via e gli azzurri fanno esplodere gli oltre 6.000 del “De Simone”: minuto 46, pennellata in area Catania, Sibilli è bravo ad anticipare tutti e a gonfiare la rete, è 1-0. Al 56’ piove sul bagnato in casa campana: Sicignano nel tentativo di anticipare una punta siciliana commette fallo sul limte dell’area, per il direttore di gara è rosso diretto. Sulla palla arriva Longoni che prende la mira e batte Conti con una punizione magistrale, è 2-0. Al 64’ Cavese sfortunata: Donnarumma, sugli sviluppi di una punizione, centra la traversa. Al 65’ però arriva il tris aretuseo: contropiede magistrale degli uomini di Sottil finalizzato alla perfezione da Dezai, è 3-0. Ospiti sfortunati anche pochi giri di lancette più tardi quando, con Bongermini, colgono il secondo legno di giornata. Al 76’ il gol della bandiera per i ragazzi di mister Longo: è l’irriducibile De Rosa a battere Viola con una buona conclusione, è 3-1. Poco prima del fischio finale ci prova ancora Catania, Conti respinge il pericolo con i guantoni. Finisce così al “De Simone”, Siracusa-Cavese 3-1.

IL TABELLINO:

SIRACUSA (4-3-3): Viola; Orefice, Vindigni, Chiavaro, Santamaria; Giordano, Baiocco, Catania; Sibilli (53’ Rizzo), Dezai (89’ Palermo), Longoni (71’ Mascara). A disp.: Sebenari, Marino, Barbiero, Spinelli, Crocetti, Testardi. All. Sottil.

CAVESE (4-3-3): Conti; Cicerelli, Galullo, Sicignano, Donnarumma; Di Deo, D’Ancora, Giannattasio (86’ Aliperta); Tedesco (57’ Bongermino), Varriale (67’ Ausiello), De Rosa. A disp.: Cirillo, Trezza, Picano, Notaroberto, Sabatucci, Petti. All. Longo.

ARBITRO: Gariglio di Pinerolo.

MARCATORI: 46’ Sibilli, 56’ Longoni, 65’ Dezai, 76’ De Rosa.

NOTE: ammoniti Dezai, Donnarumma, Galullo. Espulso al 55’ Sicignano per fallo su chiara occasione da gol.

Dario Li Vigni 

Foto La Marca

(Visited 186 times, 1 visits today)