Il Viagrande vince a Capo d’Orlando, presi Maccarrone e Platania

Capo d’Orlando – Finisce 0-1 la sfida del “Micale” di Capo d’Orlando tra l’Orlandina e lo Sporting Viagrande, match valido per la quattordicesima giornata del Girone B di Eccellenza. A decidere l’incontro in favore dei catanesi di mister Jemma, la rete del giovanissimo Francesco Spina, classe 1998. Varie proteste da parte dell’Orlandina per un presunto fallo nell’azione del gol ospite e per un calcio di rigore non assegnato ai padroni di casa, che restano penultimi in classifica.

Lo Sporting Viagrande, invece, raccoglie tre punti preziosi e non scontati, che valgono il +6 sulla zona caldissima della classifica, con l’ultimo posto play-out attualmente occupato dalla Catania San Pio X per via dello scarto di 10 punti tra Rosolini e Forza Calcio Messina che salverebbe i siracusani senza bisogno dello spareggio. Proprio il Viagrande, nella serata di ieri, ha visto l’esordio di due nuovi calciatori. Si tratta di Giuseppe Maccarrone, centravanti classe 1983, proveniente dall’Atletico Catania, e di Simone Platania, centrocampista classe 1996, proveniente dalla Sicula Leonzio. Gli accordi con i due calciatori erano state definiti dal direttore sportivo Pulvirenti già nei giorni scorsi.

Francesco Gugliotta

(Visited 230 times, 1 visits today)