Volley S. Stefano 6 bellissimo, battuta anche Acicatena

Santo Stefano di Camastra – Il Volley Santo Stefano infila la sesta vittoria consecutiva e supera in rimonta la forte Liberamente Acicatena. Partita tutt’altro che spettacolare quella disputata al Pala Ceramica, con le due squadre che hanno dato vita ad un’altalena di fasi positive e passaggi per nulla esaltanti.  Nel primo set il Santo Stefano “dimentica” letteralmente di scendere in campo ed Acicatena, limitandosi a “buttare la palla” dall’altra parte della rete e gestire al minimo sindacale porta via il set con un incredibile 9-25.

Nel secondo set l’inerzia si capovolge. È Santo Stefano a condurre i giochi, mettendoci un pizzico di attenzione, un servizio pungente e buone soluzioni in attacco. Per le ospiti si spegne la luce. Acicatena rosicchia qualche punto nel finale ma il set è ampiamente nelle mani stefanesi 25-18.

Nella partita dove non esistono mezze misure, il terzo parziale sembra essere la fotocopia del primo. Acicatena in ritmo, Santo Stefano imprecisa in seconda linea, tanto in ricezione quanto in difesa. Sul 6-15 per le ospiti le stefanesi sembrano rivedere i fantasmi della prima frazione poi qualcosa succede. Con Parisi in battuta la squadra di Romeo trova ottime scelte tattiche a muro e qualche ace e piazza un colossale break da 19-4 che cancella dal campo le velleità ospiti e manda in visibilio il folto pubblico presente.

Il quarto set è certamente il migliore dal punto di vista tecnico ed estetico. Le due squadre si affrontano finalmente in equilibrio, con giocate di buon livello in tutti i fondamentali. A metà parziale Santo Stefano, con perfette scelte a muro e difesa efficace, mette la freccia e vola verso la vittoria ed i tre punti.

Felicità in casa stefanese per una partita vinta anche in una giornata che sembrava non essere le migliori, segno di grande maturità del gruppo. “Effettivamente non posso che fare i complimenti alle ragazze per l’ennesima dimostrazione di solidità e maturità – afferma il tecnico Giuseppe Romeo – . Dopo una mazzata come quella del primo set e contro una squadra così forte – prosegue l’allenatore stefanese – non era per nulla facile resettare e ripartire. Certo è difficile commentare una gara così strana e poco giocata. Da parte nostra l’andamento del match è l’ennesima conferma delle qualità che abbiamo ma anche che la nostra ricerca dell’equilibrio e della stabilità è ancora lontana dal concludersi. Quando li troveremo allora potremo parlare del resto”.

VOLLEY SANTO STEFANO – LIBERAMENTE ACICATENA 3 – 1

(PROGRESSIONE SET: 9-25;  25-18 ;  25-19 ; 25-15)

SANTO STEFANO: Pipitone 23, Saccà 3, Giusti 7, Parisi 9, Prinzivalli, 10, Todorova 1, Mercanti (lib), Todaro (lib), Tripi, Rondinella, Famularo, Natoli. All:Romeo

ACICATENA: Santonocito, Contadino, Grasso, Ventura, Lavanna, Chiesa, Polito, La Giusa, Russo, Tornello, Finocchiaro (lib). All. Prestia

ARBITRI: Pintaudi e Cardaci

(Visited 153 times, 1 visits today)