Il San Lorenzo asfalta la Rinascita Netina

Rocca di Capri Leone – Termina 11-4 la sfida tra Anspi San Lorenzo e Rinascita Netina, valevole per la seconda giornata di ritorno del campionato di calcio a 5 femminile, serie C. Nonostante le assenze di capitan Parafioriti e di Luisa Biondo, le locali si impongono grazie alle firme di Gioela Graziano,Sara Micale, Eliana Vitale, Nica Cucinotta e ai 7 gol di Anna Morello, autentica mattatrice del match.

Primo tempo a senso unico per le rossonere di patron Miracula che nonostante ciò terminano la frazione in vantaggio solo per 4 reti a 3 per via della decisione di mister Giuffrè di giocare con il portiere di movimento (Cucinotta) a scapito di Rosalba Gori.

Nel secondo tempo la partita assume invece tutt’altra inclinazione con Morello che sale in cattedra decidendo di fatto l’incontro con ben 7 reti di cui due rimarranno per tanto tempo negli occhi di tifosi, avversarie e compagne: un pregevole calcio piazzato (colpo da biliardo e palla all’angolino basso alla sinistra del portiere) e un cucchiaio degno del miglior Totti a scavalcare difesa e portiere.

Tre punti d’oro per il San Lorenzo che continua la propria corsa verso la salvezza in questa prima stagione di campionato regionale. Prossimo appuntamento a Ragusa, domenica 24 gennaio. Nelle altre partite del turno, Comiso-F24 1-5, nello scontro al vertice Acicatena Sant’Isidoro 2-4, San Cataldo-Ragusa 3-2. Non disputata Atene-Quisquinese.

Francesco Gugliotta

(Visited 177 times, 1 visits today)