Promozione “A”: Riviera di nuovo a +7, Menfi verso la salvezza

Palermo – Segue i pronostici il 22esimo turno del campionato di Promozione “A” che, a quattro dalla fine, scivola via senza grosse sorprese. Vanno sempre nella stessa direzione, infatti, le gare di un campionato ormai vicino ai suoi verdetti e, oltre il blitz della capolista ed un solo pareggio, ben quattro squadre vincono tra le mura amiche. Da registrare dunque solo un nuovo allungo del Riviera Marmi, oltre che la vittoria della tranquillità messa a segno dall’Ares Menfi.

Nei due anticipi in programma, vincono Casteldaccia e Real Finale. Le due formazioni, in lotta con la Nuova Sancis per due posti in griglia play-off, superano rispettivamente Prizzi e Pro Villabate, adagiate in fondo alla classifica. I casteldaccesi chiudono la pratica col risultato di 2-0, grazie alla doppietta di Tomasello, mentre la formazione di Cinquegrani ha ragione dei giallorossi palermitani per 3-0, pur giocando grossa parte della gara in 10 uomini, per l’espulsione di Randazzo. A segno Vitale, con un eurogol allo scadere del primo tempo e poi Lo Giudice e Ferrara nella ripresa.

In testa alla classifica, il Riviera Marmi espugna Bolognetta ed è ad un passo dall’Eccellenza. Grazie ad un gol di De Benedictis, a due minuti dalla fine, la formazione giallorossa torna sul +7 ed è al penultimo atto di una storia già scritta. Ai trapanesi basterà, nei fatti prima ancora che per la matematica, non perdere contro l’Audace Partinico, nella gara in programma domenica, cancellare la retrocessione dello scorso anno e tornare al piano superiore. Inoltre, mercoledì la capolista affronterà il ritorno delle semifinali di coppa col Belpasso. In caso di passaggio del turno, ringrazierebbe il Casteldaccia che, con la qualificazione in tasca contro il Real Avola, balzerebbe anch’esso con un piede in Eccellenza, proprio grazie al titolo sportivo offerto dalla coppa e che, salvo sorprese, dovrebbe non utilizzato dalla formazione di Custonaci. L’allungo del Riviera è favorito dall’Audace Partinico Borgetto, che impatta sul Monreale in casa. 1-1 è il risultato finale, firmato da Cammarata per i neroverdi e Nuccio per gli ospiti. Con l’Audace seconda e adesso solo a +1 sul Castellammare, continua a premere in zona play-off la Nuova Sancis, sempre quarta classificata. La  formazione di San Giuseppe Jato  supera il Città di Carini, grazie alle reti di Butera e Martorana, mentre proprio i rossoazzurri restano fanalino di coda. Più in basso, l’Ares Menfi ipoteca la salvezza, in discussione solo matematicamente, vincendo per 2-0 sul Cefalù, con una doppietta di Nino Russo. I trapanesi agganciano i normanni, salendo a quota 29 punti.  A godere di un turno di riposo è infine il Castellammare che, grazie a tre punti a tavolino, sale a quota 44 punti e prepara l’assalto al secondo posto. I biancazzurri, nelle ultime quattro gare, di cui tre interne, affronteranno le quattro squadre in fondo alla classifica, ovvero Bolognetta, Prizzi, Villabate e Carini. Cammino, quello dei castellamaresi verso gli spareggi promozione, che è sicuramente molto più in discesa rispetto a quello della diretta avversaria Audace Partinico. I palermitani saranno infatti nella tana della capolista la prossima settimana e chiuderanno il campionato in casa della Nuova Sancis.

Promozione Girone A – 22a Giornata

Ares Menfi – Cefalù 2-0
Audace Partinico Borgetto – Monreale 1-1
Bolognetta – Riviera Marmi 0-1
Borgata Terrenove – Castellammare Calcio 94 0-3 a tavolino
Città di Casteldaccia – Prizzi 2-0 giocata sabato
Nuova Sancis – Città di Carini 2-0
Real Finale – Pro Villabate 3-0 giocata sabato

Classifica

Riviera Marmi 52
Audace Partinico Borgetto 45
Castellammare Calcio 94 44
Nuova Sancis 40
Città di Casteldaccia 37
Real Finale 36
Bolognetta 29
Monreale 29
Cefalù 28
Ares Menfi 28
Prizzi 23
Pro Villabate 21
Città di Carini 19
Borgata Terrenove escluso

Enzo Cartaregia

(Visited 271 times, 1 visits today)