Rocca, Bellinvia: «Vittoria sull’Acireale fondamentale, a Palazzolo sarà durissima»

Rocca di Capri Leone – Il poker è servito. Domenica scorsa il Rocca di Capri Leone ha battuto per 4-0 l’Acireale nel penultimo turno del girone B di Eccellenza, conquistando probabilmente il successo più importante della sua storia. I tre punti conquistati dai caprileonesi sono pesanti anche in chiave classifica, perché permettono ai ragazzi di mister Bellinvia di mantenere il secondo posto in graduatoria e soprattutto significano quantomeno terzo posto matematico, anche in caso di sconfitta all’ultima giornata contro il Palazzolo.

Soddisfatto ma con i piedi per terra l’allenatore biancoazzurro, Santino Bellinvia, tecnico navigato che non si fa prendere dall’entusiasmo nonostante la strepitosa vittoria sui rivali acesi. «La vittoria con l’Acireale ha un grande valore per noi, è innegabile – confessa mister Bellinvia –. Più che per la portata del successo, però, sono soddisfatto perché a me interessavano i tre punti che ci hanno consentito di migliorare ulteriormente la nostra classifica. Per blasone, l’Acireale non può essere paragonata a nessun’altra società di questo campionato. Non dimentichiamoci che i granata hanno disputato due campionati di Serie B. Per il Rocca, vincere contro una formazione con questa storia non può che essere un orgoglio e qualcosa di indimenticabile».

Ma qual è il segreto di questo Rocca? Per Bellinvia non ci sono dubbi, la coesione e l’unione di intenti di un intero ambiente. «La squadra in questo momento sta bene – spiega il condottiero biancoazzurro –, fisicamente e in campo, e credo stia raccogliendo quanto meritato. Sia a Taormina che domenica scorsa abbiamo tenuto ritmi altissimi per tutti i 90′, abbiamo subito un paio di tiri in porta complessivi, mettendo sotto i nostri avversari sotto ogni punto di vista, in particolare quello dell’intensità. Nelle ultime settimane abbiamo lavorato molto in tal senso, non posso che ringraziare questo gruppo formato da straordinari calciatori che si sono calati alla perfezione in quello che è il mondo Rocca di Capri Leone, dove tutto è a misura d’uomo. I risultati sono merito del duro lavoro di tutti e arrivano grazie ad una dirigenza presente e che non ci fa mancare mai niente, speriamo di avere un finale di campionato ancora più roseo».

Domenica il Rocca conoscerà il proprio destino a Palazzolo, in una sfida che sa già di finale. «La sfida di Palazzolo Acreide – chiude Bellinvia – sarà molto difficile. Conosciamo bene i gialloverdi, che ci hanno già dimostrato di che pasta sono fatti all’andata. Il Palazzolo è una squadra forte, composta da calciatori esperti, di categoria anche superiore, e ben allenata. Cercheremo di dare il massimo, consci che sarà durissima ma consapevoli di stare bene fisicamente e mentalmente e di essere pronti a questa ennesima battaglia sportiva che può condurci ad un incredibile secondo posto in stagione regolare».

Francesco Gugliotta

(Visited 181 times, 1 visits today)