Messina, trattativa interrotta: Stracuzzi sorpreso e concentrato sul futuro

Messina – Il presidente dell’Acr Messina, Natale Stracuzzi, ha preso atto della decisione del gruppo Barbera di non proseguire nella trattativa per l’ingresso in società e, con un altro comunicato stampa, ha di fatto confermato la chiusura, con “non poca sorpresa”, ma ha anche annunciato le prime novità.

“La società Acr Messina comunica che il proprio legale, avv. Giovanni Villari facendo seguito ai precedenti accordi intercorsi tra il Dottor Barbera ed presidente di Acr Messina, Natale Stracuzzi, ha comunicato all’avv. Bonaventura Candido che il Presidente, non appena giunto in città ha confermato la disponibilità sua e degli altri soci, ad effettuare, nella giornata di domani 27 maggio 2016, l’incontro richiesto, fissando l’orario e il luogo per l’appuntamento. Si precisa, inoltre, che le notizie apparse sugli organi di informazione riportanti un comunicato stampa diffuso dall’avv. Candido, dal quale si evincerebbe la chiusura della trattativa da parte della cordata Barbera, suscitano non poca sorpresa, stante, tra l’altro, la circostanza che prima di ciò, nessuna comunicazione in tal senso è stata né formalmente, né informalmente inoltrata alla società. Spiace, a questo punto evidenziare come i dubbi, sorti fin da subito, sulla reale intenzione della cordata Barbera di rilevare, addirittura il 100% delle quote societarie, siano stati purtroppo confermati”.

Una scelta che, a quanto pare, non ha colto comunque impreparata l’attuale dirigenza peloritana che ha già avviato la programmazione per la stagione 2016/2017 e, in attesa di conoscere i nomi dei nuovi dirigenti e dell’allenatore, ha avviato le pratiche per l’iscrizione in Lega Pro e sottoscritto un contratto con un importante sponsor tecnico: “L’A.C.R. Messina, tiene, comunque, come già precisato a più riprese, a rappresentare che in tutto questo tempo non ha mai smesso di lavorare nell’esclusivo interesse del Messina portando avanti sia un serio programma di ristrutturazione aziendale che l’ordinaria – quanto altrettanto importante attività di gestione. A tal proposito, si comunica che, grazie al lavoro profuso dal Vice Presidente, Dott. Pietro Gugliotta e dal Segretario Generale, Dott. Alessandro Raffa, si è provveduto, con largo anticipo rispetto alle scadenze prefissate dalla Lega Pro, (31 maggio e 24 giugno) a porre in essere tutti gli adempimenti propedeutici necessari all’iscrizione al Campionato per la stagione sportiva 2016-2017. Si comunica, altresì, che l’Acr Messina ha definito la trattativa con la società Givova che sarà lo sponsor tecnico per le prossime tre stagioni sportive con opzione per la quarta. Il contratto, la cui trattativa è stata condotta nel più stretto riserbo dai propri consulenti legali, avvocati Giovanni Villari e Giuseppe Melazzo, prevede, tra le altre cose, l’apertura di ben due “Givova Point Acr Messina” e la realizzazione di una serie di iniziative di marketing, che saranno presentate nei prossimi giorni. Appare utile precisare sul punto, che della presunta trattativa avviata dal precedente management con un’altra industria dello stesso settore, Acr Messina, ha avuto notizia soltanto attraverso un servizio televisivo andato in onda su una emittente locale non essendo mai stata informata da alcuno di tali circostanze”.

Stracuzzi e soci, quindi, vanno avanti, dando i primi importanti segnali e continueranno a lavorare ancora in silenzio ma, conclude il comunicato, “per rendere informata l’opinione pubblica e, soprattutto i propri tifosi ha nominato proprio portavoce, l’Avv. Giovanni Villari”.

(Visited 142 times, 1 visits today)