Città di Sant’Agata: conferme per i Bontempo, Aiello e La Rosa

Sant’Agata di Militello – Prime conferme per il prossimo torneo di Eccellenza in casa Città di Sant’Agata. Il sodalizio biancoazzurro ha reso noto di aver prolungato il rapporto di collaborazione con Fabrizio e Giacomo Bontempo, Carlo Aiello e Alberto la Rosa. Confermati quindi quattro grandi artefici che hanno dato un validissimo apporto al salto di categoria.

Che la rosa che con pieno merito ha vinto il campionato di Promozione fosse importante non lo si scopre certo oggi ed è proprio per questo che in sinergia, tecnico e dirigenti, hanno deciso di confermarla in buona parte.

D’altra parte, mister Ferrara era stato parecchio chiaro nelle sue prime dichiarazioni da tecnico santagatese: ”Il parco giocatori della stagione scorsa era composto da ottimi atleti, alcuni li conosco personalmente per averli allenati, altri li ho incrociati sulla mia strada da avversari. In comune accordo con la società cercheremo di confermare un bel blocco, fermo restando che i matrimoni si fanno sempre in due, nel senso che ci vuole da una parte la voglia della società di tenere il giocatore, dall’altra la voglia del giocatore di continuare il suo percorso a Sant’Agata”.

Arrivano quindi conferme importanti, su quelle che sono le intenzioni della neo dirigenza. Una dirigenza giovane, che non vuole essere una “meteora”, ma vuole programmare insieme al tecnico un progetto importante che possa dare ulteriore entusiasmo alla Sant’Agata sportiva e regalare grandi soddisfazioni. L’Eccellenza, come diceva mister Ferrara, è diversa dalla Promozione. Lo sa bene la società, che è pronta a fare investimenti oculati, e la conferma arriva proprio dai quattro “big” prima menzionati, che dopo lo splendido campionato scorso avevano ricevuto già delle richieste ma continueranno a vestire la casacca biancoazzurra.

Nelle prossime ore potrebbero arrivare altre conferme, ma la società, in maniera parallela, si sta muovendo anche su altri fronti, per allestire di comune accordo con l’allenatore una squadra che possa divertire e mantenere la categoria.

Angelo Giallombardo

(Visited 156 times, 1 visits today)