L’Orlandina Volley vince e chiude la stagione regolare in testa

Capo d’Orlando – L’Orlandina Volley batte per 3-0 il Torrenova Volley, ottenendo tre punti che le consentono di chiudere la stagione regolare di Prima Divisione Femminile in vetta alla classifica. Primo obiettivo stagionale raggiunto per la formazione paladina che, in virtù del primo posto ottenuto alla fine della regular season, disputerà i play-off big contro la PGS Luce Don Bosco per provare a centrare una storica promozione in Serie D.

1ª Div. Femm. Fai Plast Capo d’Orlando-Torrenova Volley 3-0 (25-13; 25-14; 27-25)

Consapevoli dell’importanza della partita, le paladine entrano in campo nervose e la tensione pesa fino alla metà del primo set, quando il tabellone segna 9 pari. Al rientro dal time-out di Mister Fontanot, le orlandine entrano in campo con tutt’altro piglio, chiudendo il set in un amen, lasciando le ospiti a quota 13. Tutt’altra storia il secondo set: già dalle prime battute la Fai Plast Capo d’Orlando è sicura nei movimenti di difesa e nelle soluzioni d’attacco, sbaglia pochissimo e domina il parziale, chiuso sul 25-14. Nel terzo set le paladine si rilassano un po’ troppo quando, sul 20-15, credono di averla già chiusa, consentendo alle torrenovesi di rientrare fino al pareggio a quota 24. Ma quando il gioco si fa duro Chiara Sidoti e compagne escono gli artigli e riescono finalmente a chiuderla sul 27-25 con la battuta di Emanuela Mazzurco.

«La tensione in avvio era palpabile, vista la valenza di questa gara – dice Mister Fontanot a fine partita –, e inizialmente l’ansia ha bloccato un po’ le ragazze. Però sono molto soddisfatto della reazione che abbiamo avuto già dalla seconda metà del primo set, riuscendo a dimostrare i reali valori in campo. La buona gestione tattica in difesa e in fase di ricostruzione ci ha consentito di fare gap da subito. Siamo riusciti a non subire le loro rotazioni forti, ruotando subito e facendo valere la nostra superiorità in fase break. Sono molto ottimista – continua Fontanot –, perché in passato abbiamo fatto spesso l’errore di avere il “braccino” quando servirebbe andarci forte, mentre durante la gara contro Torrenova ho visto le ragazze sfoderare le unghie quando serviva. L’unico momento in cui ho visto l’ansia rifarsi avanti è stato quando, nel terzo set, le ospiti sono riuscite a ricucire, ma ne siamo usciti alla grande, ottenendo una vittoria che ci dà grande fiducia per il futuro. Adesso dovremo azzerare tutto in vista della post-season, continuare lavorare molto fisicamente e avremo anche il tempo per curare qualche acciacco: i playoff sono un campionato a sé e bisogna arrivare freschi, con energie nuove e giocando per tutta la durata delle gare con grande forza e determinazione».

Classifica: Fai Plast Capo d’Orlando 28, Polisportiva Nino Romano 27, Ssd Trinisi 23, Asd Torrenova Volley 17*, Asd Volley ’96 Milazzo 13, As Pallavolo Oliveri 8*, Hotel La Bussola Athlon 1*.
*due partite in meno

(Visited 17 times, 1 visits today)