Serie D: la Sicula Leonzio fa 13, Savanarola stende il Sersale

Sersale – Vittoria sofferta ma preziosissima quella ottenuta nel recupero della ventisettesima del torneo di Serie D “I” dalla capolista Sicula Leonzio, che supera in esterna il Sersale grazie ad un gol di Savanarola e scappa via, a +9 sull’Igea Virtus seconda in classifica e prossima avversaria dei bianconeri.

Sin dalle prime battute, gli uomini di mister Cozza cercano di mettere sotto i padroni di casa di Antonio Venuto. Il primo a provarci è Sibilli, il cui tiro viene ribattuto da Bambino. Dall’altra parte, i calabresi pungono con Hadzic e Di Maira ma senza impensierire davvero Polverino. Marino e per due volte D’Amico provano a far breccia nel muro eretto dai locali ma l’estremo difensore giallorosso è attento, soprattutto sul fantasista lentinese. Prima dell’intervallo, nuovi tentativi a vuoto per Marino e Ricciardo, il primo tempo va in archivio a reti inviolate.

Nella ripresa la musica non cambia, si gioca praticamente in una metà campo, con il Sersale che si difende con ordine. Al 60′ gli ospiti gridano al gol dopo il tiro-cross di Savanarola deviato sulla traversa con un prodigioso intervento da Bambino: il signor Politi lascia proseguire. Al 68′ nuova, ghiottissima opportunità per i siciliani, con Sibilli che, toccato in area da Scalise,conquista un penalty. Dal dischetto, però, Bambino ipnotizza D’Amico. La porta del Sersale sembra stregata per la Sicula Leonzio ma al minuto numero 81 ecco la rete risolutiva. Traversone dalla sinistra di Gallon, torsione di testa vincente di Savanarola che spedisce il cuoio nell’angolino dove Bambino non può arrivare, è 0-1 per la Leonzio, che nel finale controlla e porta a casa i tre punti.

Successo sudato e pesantissimo quello della compagine del presidente Leonardi, che sale a quota 64 punti in graduatoria, +9 sull’Igea Virtus seconda. Domenica al “D’Alcontres” si giocherà proprio Igea-Sicula Leonzio, incontro che potrebbe anche valere la promozione, anche se non matematica ma virtuale, dei bianconeri in Lega Pro.

Francesco Gugliotta

(Visited 125 times, 1 visits today)