Basket, Serie B: un grande derby va a Barcellona, Cefalù supera Scauri

Barcellona P. G. – In una delle partite più belle dell’anno, il Basket Barcellona batte 71-69 uno Sport è Cultura Patti volenteroso e orfano di Gullo e Cusenza e conquista così il terzo posto in solitaria nel girone C di Serie B. Nel frattempo, alimenta i suoi sogni di playoffs la Zannella Basket Cefalù, che supera Scauri con il punteggio di 68-61.

Al “PalAlberti” si assiste ad un grande match. Patti ha assenze pesanti, Barcellona deve rinunciare al capitano Sereni. L’inizio è di marca giallorossa, con Stefanini in grande spolvero. Barcellona prova a scappare e tocca il +10 (21-11), Patti risponde con un break di 2-12 che ad inizio secondo quarto significa nuova parità. Nonostante la buona volontà, Patti ha qualcosa in meno dei padroni di casa, che scappano via chiudendo sopra 42-32 il primo tempo. L’incontro sembra indirizzato verso i giallorossi ma nella ripresa si vede uno Sport è Cultura rinvigorito che rientra prepotentemente in partita. I pattesi prima impattano a quota 51, poi operano addirittura il sorpasso nel periodo finale (61-62). Il palazzetto barcellonese è incandescente, Busco perde un brutto pallone sul 69-66 Barcellona che costa caro ai bianconeri: trionfano i padroni di casa 71-69 ma Patti esce sconfitta a testa alta. Per Barcellona, 22 punti di Rodriguez e 20 di Stefanini. Agli ospiti non bastano 17 di Busco e 18 ciascuno per Costantino e Bolletta.

Vittoria per l’altra siciliana del girone, la Zannella Basket Cefalù, che vince contro Scauri per 68-61 riaccendendo le speranze in chiave playoffs. Partita non bellissima per i cefaludesi, che hanno comunque la meglio sui campani di un ottimo Boffelli. L’argentino ex Costa d’Orlando scrive 15 punti e 10 rimbalzi che non sono però sufficienti a consegnare il successo alla compagine ospite, che si arrende alla doppia e doppia da 12 punti e 12 rimbalzi di Mollura e ai 15 di un Emiliano Paparella scintillante.

Francesco Gugliotta

(Visited 20 times, 1 visits today)