Coppa Italia Promozione: semifinali di andata a Canicattì e Real Città di Paternò

Paternò – Il primo round delle semifinali di Coppa Italia Promozione va a Canicattì e Paternò. I biancorossi battono 2-1 il Cus Palermo mentre i catanesi superano per 2-0 il Città di Messina.

Nella prima sfida, il Canicattì si impone 2-1 subendo un gol pesante nel recupero. Partono forte i locali che però non impensieriscono troppo la retroguardia cussina, almeno fino al gol di Tarantino in chiusura di prima frazione di gioco. Ad inizio ripresa ci pensa quindi Pirrotta di testa a siglare la rete del 2-0 che sembra tramortire i palermitani. I giallorossoneri sembrano in giornata no e reagiscono solo parzialmente. Quando tutto sembra chiuso, però, ecco la pennellata di Rizzo su punizione: al 96′ arriva la marcatura del 2-1 che riaccende le speranze per il Cus in vista del ritorno.

Risultato importante per il Real Città di Paternò, che affonda 2-0 il Città di Messina che recrimina sul finire del primo tempo per una rete di Codagnone annullata per un presunto fallo dello stesso giovane attaccante peloritano. Nel secondo tempo esce fuori il Paternò che prima trova l’1-0 al 61′ con il tiro su punizione di Sinatra che sorprende Simoni e si deposita in gol e poi raddoppia con un tap-in da rapace dell’area di rigore di D’Arrigo. Il finale è quindi 2-0 per gli etnei, al Città di Messina servirà un’impresa al ritorno per accedere alla finale.

Francesco Gugliotta

(Visited 50 times, 1 visits today)