Eccellenza “A”: Paceco, è qui la festa! Suicidio Castelbuono

Paceco – Un cammino lungo una stagione o forse più ma alla fine ce l’ha fatta: il Paceco vince il girone A di Eccellenza e approda meritatamente in Serie D, andando a fare compagnia a Troina, (secondo e battuto dal Mussomeli relegato ai play-out) già promosso tramite Coppa Italia Dilettanti. Una promozione inseguita strenuamente e conseguita matematicamente all’ultima giornata, con la vittoria esterna sul campo di una Nissa comunque salva per differenza reti. Dietro, il Dattilo centra i play-off battendo un’altra partecipante agli spareggi più nobili, l’Alba Alcamo, mentre Folgore Selinunte e Riviera Marmi cedono il passo alle pericolanti Favara e Mazara, con i canarini che centrano la salvezza diretta come la Parmonval che batte il Campofranco. Il Licata sbanca Castelbuono e inguaia i madoniti, artefici di un vero e proprio suicidio nelle ultime due giornate. Con Paceco e Troina in D e Terranova Gela e Marsala già retrocesso, si delineano così i tabelloni play-off e play-out. Le semifinali play-off saranno Folgore-Alcamo e Riviera Marmi-Dattilo Noir. I play-out saranno Pro Favara-Atletico Campofranco e Mussomeli-Castelbuono.

A Caltanissetta, il Paceco vince 0-2 e brinda alla prima volta in D. Al 21′ il primo gol dei rossoargento con Bianchi che incorna sugli sviluppi di un calcio di punizione battendo l’estremo difensore locale per lo 0-1. Il raddoppio arriva nel corso del secondo tempo con Terranova ancora di testa a battere Ammendolia per lo 0-2 definitivo. La Nissa, in dieci già da mezz’ora per l’espulsione di Ascia, festeggia comunque la sua salvezza diretta chiudendo addirittura in otto ma ad esultare davvero è il Paceco, che approda per la prima volta nella sua storia nel massimo campionato dilettantistico. Nella corsa ai play-off, importante successo del Dattilo Noir, che batte l’Alcamo scavalcandolo in classifica. Le reti degli uomini di Formisano sono siglate da Civilleri nel corso del primo tempo e da Iraci nella ripresa. Cadono seconda e terza forza del campionato contro compagini bisognose di punti salvezza. La Folgore si arrende 0-1 alla Pro Favara, in gol con Valenti, che giocherà il play-out tra le mura amiche contro il Campofranco; la Riviera Marmi cede di schianto addirittura 3-7 col Mazara. I gol di Lo Coco (3), Rosella, Palazzo, Giordano e Licata valgono la salvezza dei canarini.

In basso, si salva anche la Parmonval, che supera 3-1 un Campofranco già sicuro dei play-out. Rappa, Lentini e Sidoti affondano i nisseni, a segno con Abbate. Vittoria fondamentale per il Mussomeli, che con il gol di Minnone conquistano il diritto di giocare in casa il play-out contro la Polisportiva Castelbuono. Proprio i madoniti sono gli attori principali in negativo di questo finale di stagione. Dopo aver smantellato la squadra con sole due giornate da disputare, la formazione di Castelbuono ha perso contro il derelitto Marsala nella penultima giornata, sbagliando anche il ricorso, rigettato. Nello scontro decisivo, senza i suoi senatori, la formazione castelbuonese ha quindi perso 1-4 tra le mura amiche contro il Licata che ha festeggiato la salvezza davanti ad un manipolo di ragazzini, incolpevoli del suicidio sportivo che la società ha messo in piedi e che potrebbe vedere il suo più triste epilogo nel play-out. Chiude turno e campionato la sfida “fantasma” tra Terranova Gela e Marsala, con i lilibetani che non si presentano a Gela, perdendo a tavolino. Faccia e categoria erano state già perse da tempo.

Eccellenza “A” – 30a Giornata

Dattilo Noir – Alba Alcamo 2-0
Folgore Selinunte – Pro Favara 0-1
Mussomeli – Troina 1-0
Parmonval – Atletico Campofranco 3-1
Polisportiva Castelbuono – Licata 1-4
Riviera Marmi – Mazara 3-7
Sport Club Nissa 1962 – Paceco 0-2
Terranova Gela – Sport Club Marsala 1912 3-0 a tavolino

Classifica Finale

Paceco 62 Promosso in Serie D
Troina 56 Promosso in Serie D tramite Coppa Italia Dilettanti
Folgore Selinunte 51 Ai Play-off
Riviera Marmi 48 Ai Play-off
Dattilo Noir 48 Ai Play-off
Alba Alcamo 47 Ai Play-off
Licata 42
Mazara 41
Parmonval 41
Sport Club Nissa 1962 40
Pro Favara 40 Ai Play-out
Mussomeli 39 Ai Play-out
Polisportiva Castelbuono 39 Ai Play-out
Atletico Campofranco 34 Ai Play-out
Sport Club Marsala 1912 18^ Retrocesso in Promozione
Terranova Gela 8^^ Retrocesso in Promozione

^Un punto di penalizzazione
^^Tre punti di penalizzazione

Francesco Gugliotta

(Visited 262 times, 1 visits today)