A2, Trapani perde gara 3 ed esce dai play-off

Trapani – Al Pala Conad la Lighthouse Trapani perde 72-80 contro la De Longhi Treviso ed esce fuori dai playoff 2017. Dopo una prima frazione molto combattuta, nel secondo periodo Treviso realizza un parziale di 22-0 che, di fatto, i granata non riusciranno più a rimontare nonostante vari tentativi di rientro. La compagine di Pillastrini dimostra di essere una squadra solida e compatta, seria candidata al salto di categoria. Termina invece la stagione agonistica dei granata che avranno tempo e modo di riflettere su quanto fatto durante l’anno.

1°Quarto. Ducarello schiera in quintetto Viglianisi, Mays, Ganeto, Crockett e Renzi; Pillastrini risponde con Fantinelli, Moretti, Perl, Perry e Ancellotti. I primi canestri sono di Renzi ma Treviso risponde subito con Ancellotti e Perl: 4-4 a 7’50’’. Si sblocca Mays con una tripla e Trapani, col libero di Renzi e la penetrazione di Viglianisi, conclude un break di 6-0 che viene interrotto dal 2/2 ai liberi di Perry: 10-6 a 5’20’’ dalla fine della prima frazione. Si iscrive a referto Moretti con una tripla e Ducarello chiama il primo time out sul 10-9. Al rientro Mays realizza la seconda tripla di giornata ma Rinaldi e Saccaggi impattano a quota 13 a 3’ dalla fine. Perl in contropiede realizza il 13-15. Dopo il libero di Mays, realizzano Rinaldi e Perry da sotto (14-19). A 1’ dalla fine Trapani, con 5 punti consecutivi di Crockett, impatta a quota 19. Un tiro libero di Perry ed il piazzato di Renzi, concludono il primo quarto sul 21-20.

2°Quarto. Botta e risposta in avvio tra Filloy e Fantinelli ma la tripla di Negri riporta Treviso sul +2: 23-25 a 7’30’’ dalla fine del tempo. Impatta Renzi ma il contropiede realizzato da Viglianisi costringe Pillastrini al time out (27-25). Treviso porta a termine un parziale di 5-0 con la tripla di Rinaldi ed il contropiede di Negri: 27-30 al 15’. La tripla di Moretti ed il piazzato di Perl portano il break sul 10-0 e costringono Ducarello a chiamare la sospensione (27-35 a 4’30’’). Al rientro in campo Treviso realizza un break shock di 10-0 (parziale di 22-0) e Trapani sprofonda sul -20: 27-47 a 1’20’’ dalla pausa lunga. Renzi, da sotto, interrompe l’emorragia (29-47) ma il 2/2 ai liberi di Perry ristabilisce il +20. L’ultimo canestro della frazione è di Renzi: al 20’ è 31-49.

3°Quarto. Il primo canestro è di Viglianisi a cui segue il lay up di Filloy. Realizza Ganeto ma Perl in acrobazia manda a bersaglio il 37-51 a 7’30’’ dalla fine della frazione. Gioco in post basso di Renzi e time out Pillastrini (39-51). Al rientro parziale di 5-0 per Treviso che si riporta sul +17 (39-56 a 5’40’’). A 3’30’’ Fantinelli recupera palla e, in contropiede, schiaccia il +20 (40-60). Segnano Mays e Fantinelli da 3 (47-67). La frazione termine sul 51-71.

4°Quarto. Realizza Crockett da 3 ma risponde subito Ancellotti con una schiacciata. Parziale di 8-0 per Trapani firmato da Tavernelli (6 punti) e Crockett e time out di Pillastrini sul 63-75 a 5’50’’ dalla fine. Coi 2 liberi di Crockett Trapani si riporta sul -10 (65-75) ma Moretti sullo scadere dei 24’’ segna il jump del nuovo +12 che costringe Ducarello a chiamare time-out a 3’ 45’’ dalla sirena. Trapani prova con le ultime forze a rientrare ma non c’è più tempo: termina 72-80.

Lighthouse Trapani- De Longhi Treviso 72-80

Parziali: (21-20; 31-49; 51-71; 72-80)

Lighthouse Trapani: Ondo Mengue, Mays 10 (3/5 da 3), Renzi 20 (8/13), Filloy 4 (2/5), Crockett 21 (4/13; 3/3), Costadura ne, Tavernelli 6 (1/4; 1/2), Viglianisi 7 (3/10; 0/3) Simic ne, Ganeto 4 (2/4), Longo ne.

All.: Ugo Ducarello Ass.: Matteo Jemoli e Daniele Parente.

Dé Longhi Treviso: Perry 7 (1/3; 0/2), Perl 19 (5/7; 3/5), Ancellotti 6 (3/3), Poser ne, Negri 5 (1/1; 1/3), Rinaldi 13 (5/5; 1/2), Saccaggi 2 (1/1), Fantinelli 11 (4/7; 1/3), Malbasa, Moretti 17 (3/5; 2/5), La Torre ne., Marini ne.

All.: Stefano Pillastrini Ass.: Gabriele Galigani e Francesco Tabellini.

Arbitri:PEPPONI GIULIO di SPELLO (PG); PIERANTOZZI MARCO di ASCOLI PICENO (AP); CARUSO DANIELE di PAVIA (PV)

(Visited 15 times, 1 visits today)