Ortigia batte Bogliasco e festeggia la salvezza

Siracusa – In mille per sostenere l’Ortigia e festeggiare la salvezza. Alla “Paolo Caldarella”, piena di tifosi, tra tamburi e bandiere, la città ha risposto all’appello della squadra. L’ottavo uomo ha spinto Giacoppo e compagni verso la vittoria per 14-5 su Bogliasco che è valsa la permanenza del Circolo Canottieri Ortigia in A1.

In acqua, al termine, tutti i ragazzini delle giovanili che hanno voluto stringersi attorno ai propri idoli della prima squadra.

Una partita attesa e preparata con grande impegno. Un Bogliasco già condannato ai play out ma arrivato a Siracusa convinto di non voler fare lo sparring partner di giornata.

E infatti, nei primi due tempi, i liguri hanno fatto soffrire i padroni di casa. Avvio più determinato degli ospiti e Ortigia in affanno.

Poi il cambio di marcia impresso da un Gino Leone carico come mai. Un’Ortigia ritrovatasi all’inizio del secondo parziale. Un gruppo coeso, determinato a chiudere un conto lasciato in sospeso lungo la stagione.

Un crescendo che, grazie al poker di Di Luciano, alle doppiette dell’instancabile Casasola e del bomber Camilleri, delle reti di capitan Giacoppo, Abela, Ivovic, Cusmano, Danilovic e Tringali, non ha lasciato scampo ad un Bogliasco ormai con la mente rivolta a Torino.

C.C. ORTIGIA – BOGLIASCO BENE 14-5 (2-2/4-1/3-1/5-1)

C.C. ORTIGIA: Patricelli, Siani, Abela 1, Cusmano 1, Di Luciano 4, Giacoppo 1, Camilleri 2, Ivovic 1, Rotondo, Danilovic 1, Casasola 2, Tringali 1, Caruso. All. Gino Leone

BOGLIASCO BENE: Prian, Caliogna, Gavazzi, Guidaldi, Fracas 1, Vavic 2, Gambacorta, Monari 1, Puccio 1, Divkovic, Gandini, Guidi, Pellegrini.  All. Daniele Bettini

Arbitri: Attilio Paoletti e Stefano Riccitelli

Superiorità: Ort 3/9      Bog 2/11 +1 rig

Prospero Dente

(Visited 12 times, 1 visits today)