Calcio, il Rocca di Capri Leone rinuncia all’Eccellenza

Capri Leone – Dopo due anni consecutivi in Eccellenza e con la salvezza raggiunta sul campo, l’Usd Rocca di Capri Leone lascia il massimo campionato dilettantistico regionale per problemi economici. A renderlo noto la stessa società biancoazzurra.

Impossibile per la dirigenza caprileonese continuare a sostenere i costi di un torneo prestigioso ma anche molto oneroso come quello di Eccellenza. Nella tarda serata di ieri, il club di via Giovanni XXIII ha comunicato alla LND – CR Sicilia che, a causa di problemi di natura finanziaria, avrebbe rinunciato alla partecipazione nel campionato di competenza.

Si ripartirà quindi da una categoria inferiore che dovrebbe essere la Prima Categoria anche se, viste le varie defezioni tra Eccellenza e Promozione, non è escluso che i biancoazzurri possano ritrovarsi ai nastri di partenza del torneo di Promozione. La crisi economica che attanaglia l’Italia colpisce ovviamente la Sicilia e lo sport e il Rocca di Capri Leone è un’altra delle vittime di un sistema sempre più complicato. Il Città di Sant’Agata rimane così l’unica compagine nebroidea che prenderà parte all’Eccellenza.

(Visited 63 times, 1 visits today)