Automobilismo: tutto pronto per il 3° Slalom del Mediterraneo

Modica – Saranno i 2,7 Km ricavati sul tratto di C.da San Marco Mista della Città ragusana di Modica, dichiarata Patrimonio dell’Umanità Unesco e famosa in tutto il mondo per la produzione del suo cioccolato, ad ospitare la 3^ edizione dello Slalom del Mediterraneo 5° Memorial Bruno Minardo, competizione di abilità alla guida valida per il Campionato Siciliano Aci-Sport Slalom 2017.

Ad organizzare l’attesa kermesse motoristica che ha richiamato i migliori interpreti siciliani della specialità coadiuvati dalle più autorevoli scuderie automobilistiche, la locale A.S.D. Street Racers egregiamente presieduta da Mike Cannizzaro. La due giorni “rombante” modicana entrerà nel vivo nella giornata di sabato 15 luglio a partire dalle ore 15, quando i 93 conduttori che hanno confermato le loro adesioni si troveranno in Via Modica Giarratana, (caffè 39) per il consueto rito delle verifiche sportive e tecniche che si protrarranno fino alle ore 19:30. Dopo la pausa notturna la voce passerà definitivamente ai motori nella mattina di domenica 16, quando la prima vettura lascerà a “ruote fumanti” il verde dello start sotto le indicazioni del Direttore di gara Sig. Diego Racalbuto. Tre il totale delle manche cronometrate previste valide ai fini del punteggio, mentre, dieci saranno le postazioni di rallentamento collocate ed hoc sul percorso che metteranno alla prova le abilità tecniche di guida dei piloti che dovranno passare dentro gli incroci formati da file di coni o birilli senza abbatterli o spostarli dalla zona contrassegnata per non incorrere nella penalità in termine di punteggio finale (da intendersi per singola manche di gara). Tra i più accreditati alla vittoria finale assoluta si presenteranno al via: Di Pietro Simone, su Elia Avrio della scuderia Viemme Corse; Lastrina Antonio, su Radical Suzuki scuderia Viemme Corse; Lenares Fabio, al volante della Proto Lenares, Viemme Corse; Turrisi Sebastiano, su VST1 Prototipo; Medica Giuseppe, sarà a bordo della barchetta Inglese Radical SR4; Spadaro Giuseppe, su Radical Motorsport; D’Urso Matteo, Radical 1.6; Greco Giovanni, Radical SR4 scuderia Armanno Corse; Garofalo Franco, su Gloria B5. Ma lo spettacolo ed il grande agonismo sarà “primo attore” anche nelle classe minori che annoverano tra gli iscritti vetture e nomi di tutto rispetto, infatti, della partita sarà anche Manuel D’Antoni, al volante della spettacolare Fiat 500 Maxi Suzuki P2 iscritta tra le fila della scuderia Viemme Corse, che insieme ai colleghi dell’ affollatissima “Speciale Slalom” ed “E1 Italia” faranno scrosciare le mani al tanto pubblico che assieperà le balze del percorso.

Molta soddisfazione nelle parole del presidente Mike Cannizzaro, raggiunto telefonicamente dal corrispondente della trasmissione Tv Passione Sport, Sebastian Feudale: “Siamo davvero felici e soddisfatti, cerchiamo come sempre di dare e fare il massimo per organizzare al meglio le competizioni che abbiamo in programma; il mio grazie insieme a quello dei ragazzi che si spendono con me, va al Comune di Modica, agli sponsor che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento, alle Forze dell’Ordine che ringraziamo anticipatamente, a tutti i piloti che con le loro adesioni ci hanno onorato e, non ultimo al grande pubblico solito del motorsport, che personalmente invito a venirci a trovare nella bella Modica, per vivere due giorni di sana amicizia e sport”.

La premiazione avrà luogo presso il Comune di Modica alle ore 16 (non prima dell’apertura del parco chiuso).

Nella foto di Mattia Fontana: Antonio Lastrina su Radical SR4 scuderia “Viemme Corse”.

Sebastian Feudale

(Visited 218 times, 1 visits today)