Orlandina Basket, ecco Damien Inglis

Capo d’Orlando – L’Orlandina Basket aggiunge alla propria front-line il francese Damien Inglis (2.04, classe 1995), che nella passata stagione ha giocato con i Westchester Knicks nella Lega di Sviluppo NBA (NBA G-League) segnando 12.9 punti con il 45.4% dal campo e il 72.5% ai liberi, catturando 6.8 rimbalzi e distribuendo 3.4 assist di media.

Inglis ha militato in varie nazionali giovanili francesi ed è cresciuto cestisticamente nel rinomato “Centre Fédéral de Basket-Ball”, dal quale sono usciti tantissimi grandi campioni di livello europeo e mondiale (i pluri-campioni NBATony Parker, Boris Diaw e molti altri). Inglis ha giocato lì dal 2009 al 2013, prendendo parte anche al prestigioso Nike International Junior Tournament 2013 (torneo giovanile organizzato dall’Eurolega) chiudendolo con 15.6 punt, 7.3 rimbalzi, 5.3 assist e 1.1 stoppate in 26.2 minuti di media, guadagnandosi l’inclusione nel miglior quintetto della rassegna.

Il giocatore ha preso parte a numerose competizioni internazionali con le nazionali giovanili francesi (miglior quintetto degli Europei Under 16 del 2011) ed è stato scelto all’NBA Draft 2014 dai Milwaukee Bucks, con la prima chiamata del secondo giro. Dopo aver saltato la sua prima stagione NBA a causa di un problema problema a una caviglia, Inglis ha debuttato tra i pro americani nel 2015-16, disputando 20 gare di regular season e realizzando la sua miglior performance nella vittoria sui Memphis Grizzlies il 17 marzo 2016 (10 punti, 5 rimbalzi, 2 assist in 22 minuti).

Oltre alla sua esperienza ai Bucks, Inglis ha giocato nelle ultime nella NBA G-League con i Canton Charges (3 gare nel 2015-16) e anche con i Westchester Knicks (13 gare nel 2015-16, 39 gare nel 2016-17), come giocatore “affiliato” dei New York Knicks.

Giuseppe Sindoni (Direttore Sportivo Orlandina Basket): “Siamo felicissimi della possibilità di accogliere un giocatore come Damien Inglis, un ragazzo di grande talento e comprensione del gioco che ci permetterà di innalzare notevolmente il tasso tecnico e qualitativo del nostro roster. Damien è un giocatore molto giovane ma che ha già fatto esperienze molto importanti con le nazionali francesi, la D-League e la NBA: crediamo che abbia tutte le carte in regola per poter essere un giocatore di grande impatto nel campionato di Serie A”.

(Visited 10 times, 1 visits today)