La Sicula Leonzio si prepara all’esordio con il Catania, il patron Leonardi: «Sarà particolare»

Lentini – «Un esordio particolare, non ho problemi ad ammetterlo. Sono catanese di nascita ed entrare al Massimino dalla porta principale come presidente di una squadra di calcio è per me motivo di orgoglio. Un traguardo che non si poteva raggiungere senza un grande lavoro di squadra con il direttore Mignemi e tutti gli altri collaboratori. Quattro anni fa eravamo in Promozione e non potevo pensare di raggiungere questo traguardo anche se nel calcio la parola impossibile non esiste. Con sacrificio e dedizione siamo riusciti nel nostro obiettivo», questo uno stralcio delle dichiarazioni odierne rilasciate dal Presidente della Sicula Leonzio Giuseppe Leonardi a Itasportpress.

Al rientro da due giorni di riposo osservati dalla squadra, il gruppo si è radunato martedì 8 Agosto per la seduta pomeridiana e sia mercoledì, quanto giovedì e venerdi, proseguirà nella preparazione al primo appuntamento ufficiale della stagione svolgendo la canonica doppia seduta. Giovedì 10 sarà diretto un allenamento laddove la prima squadra avrà di fronte la Berretti guidata da mister Pierpaolo Alderisi che a Lentini ha già vinto da allenatore guidando nel 2015 la Sicula Leonzio alla vittoria del campionato di Promozione.

La società bianconera informa inoltre che venerdì 11 alle ore 11 presso la Sala Consiliare del Comune di Lentini saranno presentati staff tecnico e calciatori all’amministrazione comunale porgendo i saluti istituzionali al primo cittadino di Lentini Saverio Bosco, Sindaco di Lentini. Sabato 12 la vigilia del match sarà caratterizzata dalla consueta rifinitura pomeridiana e dalla conferenza che terrà banco alle ore 10 presso la sala stampa dell'”Angelino Nobile” laddove potranno intervenire i giornalisti accreditati.

Agenda fitta di impegni, ma la Sicula Leonzio è pronta ad affacciarsi, al suo quinto anno d’ età, al primo anno tra i professionisti e ben impressionare sebbene non mancheranno concorrenza e difficoltà pronte ad essere arginate.

Francesco Casicci

(Visited 18 times, 1 visits today)