Costa d’Orlando, Balic: «C’è voglia di giocare partite “vere”»

Capo d’Orlando – Si avvicina il giorno dell’esordio per la nuova Irritec Costa d’Orlando del presidente Giuffrè. Gli uomini agli ordini di coach Giuseppe Condello continuano la loro preparazione in attesa del match di Roma contro la Stella Azzurra di sabato 30 settembre, primo vero “giorno di scuola” in Serie B per i biancorossi.

Un paio di settimane e tre amichevoli separano i paladini dalla prima gara ufficiale dell’anno. In casa Costa c’è tanta voglia di scendere sul parquet e partire per questa nuova avventura, come spiega il playmaker italo-bosniaco Amar Balic: «Stiamo lavorando bene, fatichiamo mattina e pomeriggio e tutti i ragazzi sono carichi per questa nuova stagione. Credo ci sia del buon materiale per cogliere risultati positivi. Prima di venire a Capo d’Orlando ho parlato molto con coach Condello riguardo il mio ruolo. Con l’allenatore discutiamo tanto, sia delle cose buone che di quelle meno buone. In queste prime due uscite pre-stagionali contro Palermo mi sono sentito a mio agio. Adesso avremo tre sfide contro squadre di pari categoria dove dovremo dimostrare qualcosa in più. C’è grande voglia di giocare partite “vere”. Le amichevoli sono molto diverse dalle gare ufficiali. Non vediamo l’ora di affrontare la Stella Azzurra Roma, una formazione tosta, giovane e che corre tanto. Ci faremo trovare pronti per la prima di campionato, vogliamo vincere subito».

(Visited 8 times, 1 visits today)