Presentata l’Irritec Costa d’Orlando

Capo d’Orlando – Si è svolta ieri sera presso “Il Circoletto” a Capo d’Orlando la presentazione ufficiale dell’Irritec Costa d’Orlando, che si appresta a disputare il suo primo campionato di Serie B. Nella splendida e gremita location, sono stati presentati il roster, lo staff tecnico e dirigenziale per la stagione 2017/2018.

Portavoce dei giocatori è stato il capitano paladino Roberto Marinello: «La Serie B è un campionato completamente diverso rispetto alla Serie C ma ritengo che il nostro roster abbia un buon potenziale per fare bene – ha spiegato la guardia -. Per me è un grande onore essere il capitano di questa squadra. Ringrazio il presidente e il coach per la stima e la fiducia che mi sono state concesse».

A prendere la parola è stato poi l’allenatore e direttore sportivo degli orlandini, Giuseppe Condello: «Sicuramente la nostra estate è stata molto intensa ma sono contento del lavoro svolto e del roster che è stato costruito – ha spiegato il coach biancorosso -. La squadra ha tanti giocatori giovani, molto motivati e con grande voglia di rivalsa e sono certo potremo fare bene. L’obiettivo è una tranquilla salvezza, se poi dovessimo ritrovarci in posizioni importanti negli ultimi mesi di stagione non ci tireremo comunque indietro. Speriamo di regalare altre gioie ai nostri sostenitori».

Come sempre, grande importanza nel progetto del club del presidente Giuffrè riveste il settore giovanile: «Avere una società che crede nei giovani è fondamentale per lavorare bene – ha ammesso il responsabile del settore giovanile della Costa, Guido Vittorio –. Testimonianza della continua crescita del nostro settore giovanile è l’ingaggio di coach Iliano Sant’Ambrogio, che con la sua presenza migliorerà la qualità e la quantità del lavoro svolto con i nostri ragazzi. I risultati sono importanti ma ciò che più conta per noi è la maturazione dei giovani. L’obiettivo è portare dal settore giovanile alla prima squadra più atleti possibile».

Fondamentale nel percorso di crescita della società anche il reparto marketing, affidato da quest’anno alla professionale figura di Cristina Grasso: «Stiamo portando avanti nuove idee che i nostri partner commerciali stanno abbracciando con entusiasmo e questo ci incoraggia a fare sempre di più – ha detto Cristina Grasso -. Ci tengo a ringraziare tutti gli sponsor storici e tutti colori che credono e crederanno nel progetto Costa d’Orlando Basket. Abbiamo lanciato la campagna abbonamenti “Born to be happy”, fondata sul binomio portante della Costa d’Orlando: giovani e felicità. Abbonarsi è contribuire alla crescita di una realtà sportiva e sociale qual è la Costa d’Orlando».

Presenti presso il “Circoletto” anche gli assessori del comune di Capo d’Orlando e il primo cittadino paladino, Franco Ingrillì, che ha augurato un grosso in bocca al lupo ai biancorossi, auspicando grandi successi dentro e fuori dal campo al club del presidente Giuffrè, che sabato 30 settembre esordirà nel campionato di B a Roma contro la Stella Azzurra dopo una lunga preparazione. Un nuovo capitolo si apre quindi per la Costa d’Orlando Basket: nuovi obiettivi, nuova categoria, stessa determinazione di sempre per raggiungere straordinari traguardi.

(Visited 11 times, 1 visits today)