Serie D: al Troina il derby col Palazzolo, Igea su, Messina giù e Sciotto lascia

Palazzolo Acreide – Va al Troina il derby dello “Scrofani Salustro” nella sesta giornata del girone I di Serie D. Gli ennesi superano con un secco 0-3 il Palazzolo e volano al secondo posto in classifica, alle spalle della capolista Ercolanese. Bene anche l’Igea Virtus, che batte di misura il Portici mentre continua a soffrire il Messina, che perde nell’altro derby del turno contro l’Acireale.

Partiamo proprio da Palazzolo Acreide, dove il Troina di mister Peppe Pagana porta a casa tre punti pesanti dopo una prestazione convincente soprattutto in fase difensiva. I gialloverdi padroni di casa provano a sfondare con Tiboni e Palmisano ma il muro eretto da Van Brussel è invalicabile. In contropiede, quindi, i rossoblù al 29’ pervengono al vantaggio con Diop, che si ripete ad inizio ripresa su ottimo assist di Souare. Il Palazzolo prova a reagire ma è il Troina a siglare la rete dello 0-3 al 95’ proprio con Souare. La vittoria lancia così i troinesi a quota 15 punti in classifica.

Subito dietro il Troina c’è l’Igea Virtus di Peppe Raffaele, che supera a fatica un coriaceo Portici. In vantaggio i barcellonesi con Kaccori all’8’, i giallorossi vengono immediatamente raggiunti dal gol in dubbia posizione di fuorigioco di Murolo che beffa Ingrassia per l’1-1. Sul finire del primo tempo, quindi, la sassata su punizione di Pitarresi regala il 2-1 e i tre punti ai messinesi, che si assestano al terzo posto della graduatoria.

Tra le prime della classe fa capolino l’Acireale, che batte in esterna 1-2 un Acr Messina sommerso dai fischi dei propri tifosi. Sono proprio i peloritani a passare per primi con Dezai che al 34’ illude gli uomini di mister Venuto ma al 45’ un’incornata di Testardi su angolo di Lo Nigro rimette tutto in parità. La ripresa si gioca sul filo dell’equilibrio. Quanto tutto lascia pensare al pareggio, in pieno recupero Gualdi batte Prisco e consegna così i tre punti ai granata. Caos in casa Acr Messina dopo il triplice fischio, con il presidente Sciotto che rassegna le proprie dimissioni.

Dietro, cade il Gela che si arrende alla capolista Ercolanese per 3-1. Per i gelesi a segno Bonanno. Bella vittoria per la Sancataldese, che cala il poker all’Isola Capo Rizzuto fanalino di coda. Sblocca il match per i verdeamaranto Ficarrotta su rigore al 42’. Da qui in poi è monologo nisseno, con le reti di Sicurella, Lamberdi (autorete) e Contino. 0-0, infine, per il Paceco, che guadagna un punticino sul campo dell’Ebolitana.

Serie D Girone I – 6a Giornata

Ebolitana – Paceco 0-0
Ercolanese – Città di Gela 3-1
Igea Virtus Barcellona – Portici 2-1
Messina – Acireale 1-2
Palmese – Nocerina 2-2
Roccella – Gelbison Vallo della Lucania 0-1
Sancataldese – Isola Capo Rizzuto 4-0
Sport Club Palazzolo – Troina 0-3
Vibonese – Cittanovese 3-4

Classifica

Ercolanese 16
Troina 15
Igea Virtus Barcellona 12
Sport Club Palazzolo 10
Palmese 10^
Acireale 10
Città di Gela 8*
Nocerina 8*
Sancataldese 8
Cittanovese 8
Portici 7
Gelbison Vallo della Lucania 7
Paceco 6^*
Ebolitana 5
Vibonese 4**
Messina 2
Roccella 1
Isola Capo Rizzuto 1

*Una partita in meno
**Tre partite in meno
^Un punto di penalizzazione

Francesco Gugliotta

(Visited 30 times, 1 visits today)