Coppa Italia Serie C, Trapani al tappeto sul filo di lana

Trapani – All’ultimo respiro. Nel match degli ottavi di finale della Coppa Italia di Serie C, il Trapani perde per 1-0 sul campo del Cosenza. Decide un gol di Calamai al 95′, contestato dai granata per un fuorigioco.

Una partita intensa, vibrante, ricca di occasioni da gol, con i trapanesi fin troppo sciuponi e puniti proprio nel finale dopo che il Cosenza aveva anche fallito un calcio di rigore, quando tutto lasciava pensare ai supplementari. Ci ha pensato Calamai, con una conclusione sporca, a regalare i quarti di finale ai rossoblù, con il Trapani che non ha demeritato ma che ha sprecato davvero molto.

COSENZA-TRAPANI 1-0

COSENZA: Saracco, Corsi, Mendicino, Pasqualoni (20’st Statella), Bruccini, Calamai, Tutino (10’st Baclet), Loviso (16’st Palmiero), Pascali, D’Orazio, Dermaku. A disposizione: Perina, Pinna, Boniotti, Trovato, Liguori, Sueva. All. Piero Braglia

TRAPANI: Pacini, Rizzo, Pagliarulo, Bastoni (44’st Steffè), Evacuo, Reginaldo (33’st Dambros), Fazio, Maracchi, Palumbo (27’st Corapi), Visconti, Marras. A disposizione: Furlan, Ferrara, Canino, Girasole, Minelli, Valenti. All. Alessandro Calori

ARBITRO: Ivan Robilotta di Sala Consilina; ASSISTENTI: Michele Falco e Domenico Palermo di Bari

RETE: Calamai 50’ st

NOTE: Ammoniti Saracco, Mendicino, Palmiero nel Cosenza – Palumbo nel Trapani; Espulso Fazio (T) al 46’ st; Pacini (T) para rigore a Mendicino al 47’ st; Recuperi 1’ pt-6’ st; Corner: 8-5.

(Visited 13 times, 1 visits today)