Costa d’Orlando, coach Condello: «Con Palestrina durati un quarto, testa a Patti»

Capo d’Orlando – Sconfitta senza appelli per l’Irritec Costa d’Orlando, che nella ventunesima giornata del girone D di Serie B Old Wild West ha ceduto il passo per 91-54 alla forte Citysightseeing Palestrina.

Nessun dramma comunque in casa biancorossa. Coach Condello pensa già alla partita di domenica con Patti, vero crocevia della stagione paladina: «Sapevamo che con Palestrina sarebbe stato difficile – ammette l’allenatore dei messinesi -. L’assenza di Forte è molto pesante per noi. Sorrentino non era in grande condizione e abbiamo giocato dopo un viaggio molto faticoso. Abbiamo optato per una trasferta in giornata per poterci allenare di più prima del derby. Sulla partita del “PalaIaia” c’è poco da dire, abbiamo lottato solo per un quarto, poi visto l’andamento ho deciso di gestire le rotazioni in vista di domenica. Adesso dobbiamo concentrarci su Patti. Sarà certamente un incontro duro, spigoloso, pieno di tensione. Dobbiamo ricaricare le pile, recuperare le energie e giocare il nostro basket. Un derby porta sempre con sé stimoli e pressioni particolari ma dobbiamo essere consapevoli della nostra forza e portare a casa due punti fondamentali per raggiungere il prima possibile la salvezza».

(Visited 4 times, 1 visits today)