Costa d’Orlando, coach Condello: «Niente appagamento, ora è giusto credere ai play-off»

Capo d’Orlando – Primo traguardo stagionale praticamente raggiunto. Nella sua stagione da matricola, l’Irritec Costa d’Orlando ha sostanzialmente conquistato una meritata salvezza con cinque turni d’anticipo. Dopo il successo per 72-83 in trasferta su Venafro, la classifica parla chiaro, con i paladini in zona play-off.

Le reazioni in casa biancorossa sono positive ma anche ambiziose, come si percepisce dalle parole di coach Giuseppe Condello dopo la gara: «Sono molto soddisfatto della nostra prova – ha affermato l’allenatore paladino -. Avevamo preparato bene la partita e siamo riusciti a contenere una squadra molto pericolosa offensivamente come Venafro. Non era facile senza Forte e con Sorrentino a mezzo servizio per un problema al tendine d’achille. Devo ringraziare tutti per la prestazione di carattere offerta, in particolare Munastra. Ho rivisto il Luca che conoscevo e sono davvero contento. Ieri sera mi sentivo appagato per il risultato acquisito ma poi in me è scattato qualcosa e ho stimoli ancora più grandi. Possiamo rendere speciale questa stagione. Ora è giusto credere ai play-off. Lo penso io e lo pensa tutta la squadra. Quindi prepariamoci per raggiungere un nuovo obiettivo e trasformare quello che ad inizio anno poteva sembrare un sogno in una splendida realtà».

(Visited 5 times, 1 visits today)