Esplosione a Catania, morto l’ex calciatore del Trapani Grammatico

Catania – Una tragedia nella scorsa notte è costata la vita a tre persone. Tra queste Giorgio Grammatico, ex calciatore, impegnato nel suo lavoro di Vigile del Fuoco. Grammatico, insieme ad alcuni colleghi, stava cercando di evitare il peggio causa una perdita di gas in uno degli appartamenti della palazzina. Il boato, l’esplosione, Giorgio non ce l’ha fatta.

Cresciuto nel settore giovanile del Trapani, dove ha giocato tra il 2000 e il 2004 nel ruolo di attaccante nel torneo di Eccellenza, Grammatico ha indossato anche le casacche di Valderice e Marsala Bosco.

“La Società Trapani Calcio – si legge in una nota diramata dal club trapanese – esprime il proprio cordoglio alla famiglia di Giorgio Grammatico, il vigile del fuoco trapanese scomparso tragicamente nell’esplosione avvenuta a Catania. Classe 1981, Giorgio Grammatico è cresciuto nelle giovanili granata ed è stato attaccante del Trapani Calcio dal 2000 al 2004 nel campionato di Eccellenza”.

(Visited 613 times, 1 visits today)