Ortigia batte anche Torino, 13-8 sul neutro di Catania

Catania – Altra vittoria per l’Ortigia, che batte il Torino sul neutro di Catania. Finisce 13 a 8 per i siracusani.

Ortigia ancora priva di Siani e con coach Piccardo in tribuna. Gli arbitri Bianco e Piano si presentano con il cartello a sostegno della campagna #tutticongiorgio, il giovanissimo arbitro campano aggredito durante una partita. In acqua Ortigia contratta, almeno in apertura. Il cambio di piscina si fa sentire e i biancoverdi ci mettono un tempo per adattarsi. Poi, grazie alle splendide conclusioni di capitan Giacoppo, alla buona prova della difesa, alla tripletta di Lindhout nel terzo parziale, i siracusani conquistano meritatamente la vittoria.

Commento Giuseppe Marotta (Presidente onorario Ortigia): «Contratti all’inizio, poi buon ritmo. La cosa più bella la presenza del pubblico che ci ha seguiti nonostante il cambio repentino di campo. È bello averli visti e sentiti per tutta la partita. Questa è la Siracusa vera, gli appassionati che sostengono progetti, sforzi e passione. Noi andiamo avanti e cerchiamo di far tutto per loro. Naturalmente guardando alla Final Six, un appuntamento storico per Siracusa; una finale scudetto che saprà promuovere la nostra città ulteriormente».

Prospero Dente

(Visited 14 times, 1 visits today)