Costa d’Orlando, coach Condello: «Grazie ai ragazzi, ci è girata male»

Capo d’Orlando – Una meravigliosa cornice di pubblico, una splendida partita e una sconfitta per 81-83 sul fino di lana che brucia. Si può sintetizzare così l’ultima gara interna dell’Irritec Costa d’Orlando, che contro la Luiss Roma ha sfoderato una bellissima prestazione, chiusa con un pugno di mosche tra le mani complice anche un po’ di sfortuna.

Nonostante il ko abbia precluso ai paladini l’accesso ai play-off, coach Giuseppe Condello nel post-partita ha speso parole d’elogio per i suoi: «Non posso che ringraziare la squadra per ciò che ha messo in campo – afferma con orgoglio l’allenatore biancorosso -. I ragazzi hanno veramente dato tutto. Hanno giocato una partita bellissima, con qualche errore che ci sta. Mancava Pozzi, il nostro faro offensivo, ma abbiamo sopperito alla sua assenza con una prova corale importante. Purtroppo, come è successo spesso ultimamente, ci è girata male, un po’ per demerito nostro, un po’ per sfortuna. Chiaramente c’è un po’ di amarezza per non avere conquistato un posto nei play-off. Sarebbe stata la ciliegina sulla torta di una stagione da matricola davvero positiva. Sono comunque molto contento della partita contro la Luiss e dell’annata in generale. Mi dispiace solo non aver potuto regalare questa gioia al pubblico, che è stato davvero meraviglioso. Adesso ci prepariamo per l’ultima partita della stagione contro Catanzaro. Anche se non abbiamo più nulla da chiedere al campionato, vogliamo onorare noi stessi, i nostri avversari e questo torneo».

(Visited 9 times, 1 visits today)