Pallanuoto, A1: buon pari dell’Ortigia contro la Lazio

Siracusa – L’Ortigia lascia il Foro Italico di Roma con un buon pareggio. La Lazio mostra tutto il proprio carattere contro i siracusani e, fino alla fine, tenta di infilare la porta biancoverde.

Partita giocata sul batti e ribatti. Gol dopo gol sul filo del pareggio mai rotto da un allungo deciso. Ritmi alti fino alla fine con le due squadre visibilmente stanche ma capaci, entrambe, di provare a conquistare l’intera posta in palio.

Grande merito ai portieri, bravi a salvare, da una parte e dall’altra, il risultato.

Commento Stefano Piccardo (all. Ortigia): «Partita difficile, come avevamo detto alla vigilia. In questa piscina hanno sofferto tutte le squadre e la Lazio ha dimostrato di essere un buon gruppo. Noi abbiamo fatto una buona fase difensiva e, forse, abbiamo commesso qualche ingenuità di troppo a uomini pari. Credo che una menzione speciale vada ai nostri due portieri. Patricelli ha parato un rigore e Caruso ha ribattuto gli attacchi laziali nel momento più caldo del match. Sono contento. Questo è il campionato che ci attende fino al termine della stagione regolare».

S.S. LAZIO – C.C. ORTIGIA 6-6 (1-2/4-4/0-0/1-0)

S.S. Lazio: Correggia, Tulli, Colosimo, Spione 2, Gianni, Di Rocco, Giorgi 2, Cannella 2, Leporale, Vitale, Maddaluno, Ferrante, Mariani. All. Claudio Sebastianutti

CC Ortigia: Patricelli, Siani, Abela, Jelaca 2, Di Luciano 1, Lindhout 1, Cassia, Giacoppo, Rotondo, Vapenski 1, Casasola, Napolitano 1, Caruso. All. Stefano Piccardo

Arbitri: Frauenfelder – Pinato

Prospero Dente

(Visited 6 times, 1 visits today)