Il Palermo sciupa ancora tutto, 0-0 col Cesena

Palermo – Termina 0-0 la sfida tra Palermo e Cesena, valida per la quarantunesima giornata del campionato Serie B ConTe.it. Al 39′ del primo tempo, occasione per i rosanero con Coronado che non è riuscito a realizzare dal dischetto. Con questo pareggio, il Palermo sale a quota 68 in classifica, a -3 dal Frosinone ad una sola giornata dal termine e con il Parma davanti in classifica. I rosanero molto presumibilmente dovranno quindi cercare di conquistare la A passando per i play-off.

La cronaca della partita racconta di un Palermo che più volte fallisce l’appuntamento con il gol. Già al 12′ palermitani vicini al vantaggio con La Gumina che però non trova la porta su assist di Rolando. Poco più tardi, ancora Rolando impegna Fulignati che dice di no, La Gumina è sfortunato sulla ribattuta. Sugli sviluppi di due calci d’angolo, prima Rispoli viene murato da un superlativo Fulignati, poi al 39′, causa due contatti sospetti in area, il Palermo usufruisce di un rigore che però Coronado spara direttamente in curva.

Nella ripresa si vede anche il Cesena con un bel break centrale di Fedele che impegna severamente Pomini, che è bravo a rifugiarsi in corner. Il Palermo risponde con un azione sull’asse Chochev-Trajkovski ma la conclusione di quest’ultimo viene deviata in angolo da Fulignati, il migliore in campo. Nel finale il Palermo continua a spingere ma in maniera confusa. Gli uomini di Stellone devono così accontentarsi di uno 0-0 che fa male e condanna virtualmente i palermitani alla disputa dei play-off.

Palermo-Cesena 0-0

Palermo: Pomini, Rispoli, Dawidowicz, Rajkovic, Aleesami, Rolando (75′ Trajkovski), Jajalo (80′ Chochev), Murawski, Coronado, La Gumina, Moreo (87′ Nestorovski). All. Stellone.

Cesena: Fulignati, Donkor, Suagher, Scognamiglio, Fazzi, Cascione (87′ Esposito), Schiavone (79′ Emmanuello), Fedele, Laribi, Vita, Moncini (55′ Jallow). All. Castori.

Arbitro: Pezzuto di Lecce.

(Visited 6 times, 1 visits today)