Coppa Italia: bene Palermo e Catania, Trapani out

Palermo – Secondo turno preliminare di Coppa Italia positivo per le squadre siciliane ancora impegnate nella competizione. Passano il turno Palermo e Catania, si arrende ai supplementari il Trapani contro il Cosenza.

Il Palermo supera 8-7 ai calci di rigore il Vicenza, nella gara valida per il secondo turno eliminatorio della Coppa Italia. Dopo aver rimediato con Rajkovic alla rete del vantaggio ospite firmata da Giacomelli, i rosanero subiscono nel primo tempo supplementare il gol di Tronco, pareggiando ancora con Rajkovic i conti. Nella sequenza dei calci di rigore decisivo quello messo a segno da Bellusci. Con questo risultato il Palermo ottiene il passaggio del turno, trovando il Cagliari nel suo cammino.

Un grande catania si impone per 1-3 a Foggia con super Rossetti, ad oggi capocannoniere del torneo. Rossazzurri avanti al 13′ proprio con un colpo di testa in tuffo del n. 7 ospite. Lo 0-2 arriva al 70′ con la solita punizione velenosa di Lodi che beffa Bizzarri. Il Foggia accorcia poco più tardi con l’incornata di Gori. Nel finale, arriva il tris catanese e la doppietta personale per Rossetti, che chiude contesa e discorso qualificazione: 1-3 Catania e domenica prossima sfida all’Hellas Verona.

Eliminazione a testa alta per il Trapani, che si arrende ai supplementari per 2-1 al Cosenza. Nonostante la superiorità numerica per l’espulsione di Capela, i granata vanno sotto complice il gol di Di Piazza. Evacuo impatta nei regolamentari, ma la rete di Azzinnari ad inizio primo tempo supplementare punisce i trapanesi che abbandonano la manifestazione con qualche rammarico.

(Visited 34 times, 1 visits today)