Akragas, annullata la conferenza stampa di Giavarini: «Non sono ben accetto!»

Agrigento – Incredibile ad Agrigento. La conferenza del presidente onorario dell’Akragas, Marcello Giavarini, in programma per questa mattina, è stata annullata e posticipata di due giorni per volontà dello stesso Giavarini, infuriato per un articolo di giornale non proprio lusinghiero nei suoi confronti e in quelli di Alessi e Tirri.

«Sono spiacente di comunicare che la conferenza stampa odierna è annullata. Avevo il discorso pronto – spiega Giavarini – ma alla base di quanto letto stamattina sui giornali, devo prendermi due giorni di riflessione per pensare. È andata a finire che chi ha salvato l’Akragas, chi ha messo i soldi per questa società, cioè io, il presidente Alessi e Peppino Tirri, che ha lavorato come un somaro in questi mesi per questo club, è il problema dell’Akragas stessa per l’opinione pubblica. Il problema siamo diventati noi, mi sembra. Siamo maltrattati dai giornali. Mi sento veramente, non dico umiliato, ma sicuramente non ben accetto ad Agrigento. Per questo motivo ho bisogno di due giorni di silenzio stampa per riflettere. Faremo sapere la nostra decisione tramite comunicato stampa»

Le vere vittime di questa reazione di Giavarini rischiano di essere i tifosi dell’Akragas, che restano ancora col fiato sospeso in cerca di risposte su un futuro sempre più enigmatico.

Francesco Gugliotta

(Visited 96 times, 1 visits today)