Città di Mascalucia all’insegna di continuità e linea verde

Mascalucia – Sarà un Città di Mascalucia all’insegna della continuità e della “linea verde”, ma anche con due figure di spicco del panorama calcistico siciliano, quello che si presenterà ai nastri di partenza del prossimo campionato di Promozione. Poche novità, ma significative. Gaspare Cacciola, trainer che non ha bisogno di presentazioni, ricoprirà il ruolo di direttore tecnico del team biancazzurro. All’ex allenatore di Noto, Catania Giovanissimi e Trecastagni, il compito di dirigere un ampio gruppo che farà rima con la parola “gioventù”.

Il presidente Giovanni Spina potrà contare ancora sul lavoro di buona parte della dirigenza dello scorso anno: Antonio Cesarotti nel ruolo di vice-presidente, il dott. Ernesto Cona nel ruolo di direttore generale,  Michele Ranno segretario, Piero Vitale e Gianluca Giuffrida team manager; la novità è rappresentata dal dirigente accompagnatore Alessandro Lenzo.

Tornando ai quadri tecnici, Alessandro Marino è stato confermato sulla panchina della panchina della prima squadra dopo averne preso le redini alla fine dello scorso campionato: sarà supportato da Alessandro Caronda, al quale è stato affidato l’incarico di allenare la formazione Giovanissimi, e Peppe Tricomi, di ritorno alla guida di quella formazione Juniores che per alcuni anni è giunta ai vertici del calcio regionale. Per il resto solo conferme: Gabriele Di Paola preparerà ancora i portieri, Ivano Turrisi proseguirà ancora una volta la sua avventura da allenatore degli Allievi, alla Scuola calcio i cugini Salvo Impellizzeri, Gaetano Catalano ed il preparatore degli estremi difensori Andrea Spina. Infine, Giovanni Turrisi Responsabile settore giovanile.

Obiettivo principale: partire dalla base e lavorare il più possibile per inserire in prima squadra ragazzi di prospettiva, rivolgendo l’attenzione prima di tutto all’aspetto umano – il presidente Spina presenta così la nuova stagione -. I nostri atleti devono essere prima uomini che calciatori. Tanti classe ’96 in campo, qualche conferma tra i più esperti, un uomo per reparto d’esperienza (tre per la precisione, ndr) tra le novità che ufficializzeremo entro fine mese. Ben dodici classe ’99, provenienti da società della zona etnea, si integreranno nel solido gruppo che punterà ad una tranquilla permanenza in Promozione: si tratta di juniores provenienti da Ragazzini Generali, Magica, Ardor Sales, Junior Catania e Aci Bonaccorsi”.

“A marzo ho avuto la grande responsabilità di guidare una squadra giovane alla salvezza. Dissi che non avevo timori: ad oggi, dopo la conferma per cui ringrazio la società, ribadisco questo concetto – spiega Marino -. Si sa, allenare dei ragazzi comporta sempre dei rischi. Quindi bisognerà lavorare sulla testa, sugli stimoli e sul mantenere costantemente la serenità, oltre che sugli aspetti puramente tecnici. Ed in tal senso la figura di Gaspare Cacciola, col quale ho operato a Giarre e Trecastagni, credo si inserisca perfettamente nei piani della società. Analogo discorso per Tricomi e per Caronda che ho conosciuto ai tempi del Misterbianco. Inizieremo lunedì 1 agosto in sede, Stadio Bonaiuto Somma. Doppia seduta di allenamenti per la prima settimana, incentrata sui test. Poi un allenamento sino alla Coppa Italia di fine mese”.

Metterò la mia esperienza al servizio di una società ambiziosa perché vuole puntare ai vertici dell’eccellenza giovanile – si presenta così il nuovo dt Cacciola -. A Mascalucia c’è un progetto importante che intende sviluppare ancor di più il vivaio. Il mio compito di supervisore dell’area tecnica sarà affascinante e coinvolgerà tutti i livelli, Scuola Calcio, giovanili e prima squadra”.

Giuseppe Signorino

(Visited 161 times, 1 visits today)