Costa d’Orlando, coach Condello: «Terzo quarto di Barcellona ci ha tagliato le gambe, con la Luiss per vincere»

Capo d’Orlando – Sconfitta per 96-70 nel derby contro Barcellona per l’Irritec Costa d’Orlando, che nel recupero della ventisettesima giornata del girone D di Serie B Old West ha lottato alla pari per 25’ contro la vice-capolista del torneo.

Dopo il derby, coach Condello ha analizzato l’incontro senza nascondere di pensare già al match di domenica contro la Luiss Roma: «Abbiamo tenuto bene nel primo tempo contro Barcellona, anche se abbiamo subito tanto – spiega il coach paladino -. Non potevamo pensare di mantenere certe percentuali per tutta la gara. Sono comunque contento di ciò che ho visto nei primi due quarti. Poi, vuoi per le rotazioni corte, vuoi per qualche acciacco, vuoi il non aver smaltito ancora il ko di sabato, nel terzo quarto abbiamo concesso molti contropiedi a Barcellona che ci hanno tagliato le gambe. Adesso pensiamo già alla Luiss Roma, una squadra che ha dimostrato il suo valore, la classifica parla chiaro. Speriamo di recuperare Pozzi, per noi un giocatore davvero importante. In ogni caso giocheremo per vincere e venderemo cara la pelle. Ovviamente c’è ancora tanto rammarico per la sconfitta contro Scauri ma la pallacanestro è fatta anche di episodi che ti premiano e ti penalizzano. Cercheremo di rifarci domenica per continuare a coltivare il sogno play-off».

(Visited 23 times, 1 visits today)