Galfano: “Marsala sempre propositivo, servono almeno quattro elementi”

Marsala – Lo 0-0 di Licata, per il Marsala 1912, rappresenta una piccola impresa. I giorni che hanno preceduto questo incontro, infatti, sono stati caratterizzati da una serie di problemi che hanno minato la tranquillità della squadra. Per analizzare questo particolare momento abbiamo posto alcune domande a mister Angelo Galfano.

Mister Galfano, è stata una settimana difficile, caratterizzata dall’addio di capitan Maltese.

“Mi dispiace per l’addio di Maltese, soprattutto perché arrivato alla vigilia della partita col Licata, costringendomi a rivoluzionare la formazione e soprattutto l’assetto tattico, dovendo giocare con tre uomini dietro. Avrei gradito una decisione del genere il martedì e non certo alla vigilia della trasferta. Stiamo cercando di potenziare questa squadra che a Licata mi ha dato tante risposte positive. Giocheremo domenica contro la Nissa, e lo faremo con la stessa determinazione e voglia di far bene“.

A proposito del prossimo impegno di campionato, quale sarà l’atteggiamento della sua squadra?

“Sempre lo stesso! Propositivo e aggressivo. Proveremo sempre a imporre il nostro gioco anche se non sarà facile”.

Sono previsti nuovi arrivi per rinforzare l’organico?

“Ci stiamo provando, non è semplice. Purtroppo si è fatta terra bruciata a Marsala e giocatori buoni in giro ce ne sono ben pochi, siamo alla ricerca di almeno altri quattro elementi”.

Nicola Donato

(Visited 117 times, 1 visits today)