Grande calcio tra Rocca e Palazzolo, 2-2 al “N. Comunale”

Rocca di Capri Leone – Termina 2-2 il big match dell’ultima di andata per il girone B di Eccellenza tra Rocca di Capri Leone e Palazzolo. Una partita viva, intensa, piacevole quella andata in scena al “Nuovo Comunale”, tra due squadre che hanno provato a vincere l’incontro finendo per impattare la sfida, con qualche rammarico per ambedue le fazioni. Due volte in vantaggio il Rocca, due rimonte del Palazzolo, che in superiorità per 70′ si è dovuto accontentare di un pari che vale come una vittoria.

La gara è spumeggiante sin dalle prime battute. Al 5′, infatti, i padroni di casa sono già in vantaggio. Tiro dalla bandierina di D’Anna, sulla ribattuta della difesa arriva una conclusione sporca di Lucarelli che si tramuta in assist per il difensore-goleador Russo, che di testa manda alle spalle di Aglianò il punto dell’1-0 per i locali nonché il suo nono sigillo personale in questo torneo. La prima parte del match è prettamente di marca biancoazzurra. Al 14′, su un nuovo corner di D’Anna, Mento impegna di testa l’estremo difensore gialloverde, che si salva respingendo. Nel momento migliore del Rocca, però, intuizione di Grasso che pesca Fichera (in posizione dubbia) solissimo dinnanzi a Scardino. Triolo, in ritardo, sgambetta l’11 siracusano: per il signor Calefati è calcio di rigore ed espulsione nei confronti del terzino sinistro caprileonese. Dal dischetto, Strano supera Scardino e pareggia al 24′. L’inerzia della sfida passa quindi dalla parte del Palazzolo, che al 32′ sfiora il vantaggio con Fichera, che vede respingere il suo sinistro dai piedi di Scardino. Il calcio è una continua sorpresa perché, proprio quando gli ospiti sembrano aver preso in mano il bandolo della matassa, al 34′ D’Anna si inventa una magistrale punizione (nella splendida foto di Calogero Germanà) dal limite che si spegne sotto l’incrocio e riporta avanti i messinesi, 2-1 all’intervallo.

La ripresa vede una partita sempre molto accesa ma con meno occasioni da gol. Il Rocca cerca di contenere gli ospiti e pungere in contropiede, il Palazzolo prova invece a sfondare con più convinzione, senza però mai farsi vedere dalle parti di Scardino. A finire sotto i riflettori è quindi il signor Calefati, che allontana il tecnico del Rocca Bellinvia e un dirigente locale, dopo aver spedito anzitempo fuori dal rettangolo di gioco anche il preparatore atletico ospite. Fioccano i cartellini, mentre le conclusioni verso la porta latitano. Bisogna aspettare l’87’ per vedere un tiro pericoloso ad opera di Grasso, che converge dalla sinistra e con il destro non trova la porta di Scardino per un paio di metri. All’89’, però, ecco il pareggio gialloverde. Punizione sulla destra, Filicetti appoggia per Fichera che, lasciato colpevolmente libero dalla difesa biancoazzurra, di prima intenzione trova il sette alla destra di Scardino che vale il 2-2 finale. Grande amarezza per il Rocca di Capri Leone, che pregustava già il sapore di una stoica vittoria, enorme gioia invece per gli ospiti, che trovano un punto tutto sommato meritato in zona Cesarini. Dopo 4′ di recupero, quindi, le squadre vanno negli spogliatoi. Tra Rocca e Palazzolo è spettacolo, fair-play e parità. Il Rocca chiude il suo girone di andata al terzo posto con 30 punti, i gialloverdi di Strano al settimo con 27 punti in un raggruppamento che in alto vede sette squadre in 6 punti. Sarà un 2016 tutto da godere.

Rocca di Capri Leone-Palazzolo 2-2

Marcatori: 5′ Russo (R), 24′ rig. Strano (P), 34′ D’Anna (R), 89′ Fichera (P).

Rocca di Capri Leone: Scardino, Russo, Longo, Lucarelli (82′ Schepisi), Ceraolo (73′ Saggio), Miano, D’Anna, Mento, Triolo, Biondo, Venuti (36′ Galati). All.: Santino Bellinvia.

Palazzolo: Aglianò, Conselmo, Carpinteri, Grasso, Nobile, Ricca (82′ Linares), Serrantino (57′ La Piana), Calabrese (70′ Germano), Strano, Filicetti, Fichera. All.: Pippo Strano (squalificato).

Arbitro: Alessandro Calefati di Saronno. Assistenti: Spadaro di Ragusa – Milici di Messina.

Note: Ammoniti: Ceraolo, Miano, Galati, Saggio (R); Ricca, Calabrese, La Piana, Linares (P). Espulso al 24′ Triolo (R) per fallo da ultimo uomo. Al 51′ allontanato mister Bellinvia (R) per proteste.

Recupero: 2′ pt; 4′ st.

Angoli: 5-4 per il Rocca.

Spettatori: 250 circa.

Francesco Gugliotta

(Visited 296 times, 1 visits today)