Grasso lancia il Palazzolo, valanga Rosolini, Atl. Catania-Troina 1-1

Palazzolo Acreide – Sabato di anticipi per il campionato di Eccellenza, con le prime gare del diciassettesimo turno. Nel girone B successi per Palazzolo e Rosolini rispettivamente contro Viagrande e Forza Calcio Messina. Pari per 1-1 tra Atletico Catania e Troina, stesso punteggio nel girone A tra Parmonval e Kamarat

Nel girone B, Torna alla vittoria il Palazzolo di Pippo Strano, che si riscatta dalla sciagurata sconfitta subita nei giorni scorsi a Giarre battendo di misura lo Sporting Viagrande grazie ad un’invenzione di Grasso che, al 75’, decide una gara poco spettacolare e rivelatasi più difficile del previsto. Palazzolo subito pericoloso con Quarto, che, dopo aver scambiato con Luca Strano, entra nell’area avversaria senza riuscire a concludere grazie all’uscita provvidenziale del portiere Caruso. Al 13’ è Linares a calciare dal limite di destro con il pallone che si alza sulla traversa. Il Viagrande bada soprattutto a difendersi ma al quarto d’ora si fa vedere dalle parti della difesa gialloverde con un’insidiosa punizione di Scapellato che attraversa tutta l’area senza che nessuno dei giocatori in maglia rossa riesca ad intervenire. Il Palazzolo, dal canto suo, non riesce a sfondare e al 39’, sugli sviluppi di un’azione di rimessa, è ancora la formazione ospite a rendersi pericolosa, con Scapellato che si accentra palla al piede e lascia partire una conclusione larga di poco rispetto alla porta di Aglianò. Al 41’ lo Sporting Viagrande resta in dieci dopo i due “gialli” rimediati in pochi minuti dal difensore Consolo e la squadra di casa prova subito ad approfittarne con un colpo di testa di Strano parato a terra da Caruso.

La seconda frazione di gioco si apre con una bella combinazione stretta sull’asse Grasso-Carpinteri ma la retroguardia dello Sporting, nell’occasione, riesce a rifugiarsi in corner non senza difficoltà. L’ingresso in campo di Fichera, non al meglio della condizione a causa dell’influenza e rimesso in piedi dallo staff medico proprio in extremis, conferisce maggiore spinta alla squadra di casa, che al 70’ ci prova con Grasso, il cui tiro dai venti metri vede il pallone sfiorare il palo alla destra di Caruso. Quindi è Serrantino, prima con un sinistro da distanza ravvicinata e poi, meno di un minuto dopo, con uno splendido destro al volo, ad impegnare severamente Caruso. Ma la “perla” che regala il gol della vittoria ai gialloverdi arriva al 75’, quando Grasso, ben appostato al di là del limite dell’area del Viagrande, riceve la sfera, e, con uno strepitoso pallonetto, supera il portiere che rimane a guardare. Il Palazzolo prova a gestire il risultato abbassando i ritmi ma all’86’, sugli sviluppi di un corner, è Longo, per il Viagrande, a colpire la sfera al volo trovando la parata provvidenziale di Aglianò. In pieno recupero, poi, Filicetti sfiora la rete del raddoppio palazzolese con un sinistro potentissimo che viene disinnescato da Caruso.

A Messina, intanto, sempre nel girone B, il Rosolini si impone per 0-4 su un sempre più in crisi Forza Calcio Messina. I gol di Ricca e Martines e la doppietta del solito Implatini abbattono i padroni di casa che restano penultimi in classifica. 1-1 tra Atletico Catania e Troina. Al vantaggio iniziale degli atletisti con Fecarotta risponde sul finire del primo tempo Piyuka.

Palazzolo-Sporting Viagrande 1-0

Palazzolo: Aglianò, Saraceno, Carpinteri, Quarto (13’ st Fichera), Nobile, Conselmo, Serrantino, Linares (23’ st Germano), Strano (37’ st Monterosso), Filicetti, Grasso. A disp. Latino, La Piana, Calabrese, Taglia. All. Pippo Strano.

Sporting Viagrande: Caruso, Grasso, Regalino, Basile, Consolo, Santangelo, Lopez, Tomarchio, Spina (12’ st Cuntrò), Scapellato (1’ st Longo), Grazioso (12’ st Costa). A disp. Calderaro, Maccarone, Contarino, Maccarrone. All. Vittorio Jemma.

Arbitro: Grasso di Acireale, assistenti Calderone di Barcellona Pozzo di Gotto e Sorace di Catania.

Rete: 30’ st Grasso.

Foto Frassetto

(Visited 189 times, 1 visits today)