Gupe Volley Battiati, obiettivo finale di Coppa Catania

Sant’Agata Li Battiati – SERIE B. Domani, sabato, al Palaspedini è in programma l’ultima giornata del girone A della Coppa Catania.

La Gupe Battiati (sempre al meglio dei tre set) sarà impegnata alle 16 con la Universal e alle 17:30 con la Coordiner. L’ultima partita del concentramento si giocherà fra Universal e Coordiner. La squadra di Fabrizio Petrone è in testa al girone e “vede” la finale con il Misterbianco, già qualificato nel gruppo B: “Il risultato non è certo il dato più importante – spiega il tecnico – anche se proveremo a far bene. Essenzialmente per la volontà di misurarci in finale contro Misterbianco, una delle squadre più attrezzate del nostro campionato. E poi, dopo aver vinto la coppa l’anno scorso, non ci dispiacerebbe ripeterci. Resta inteso che continuerò ad attuare il turnover, come nelle precedenti quattro partite in cui ci siamo mossi bene. Obiettivo dunque: far bene, mantenendo però i tempi della preparazione, visto anche che in squadra abbiamo molti giovani”.  È entrato a far parte della rosa della serie B anche Saverio Valentino, classe 2000, schiacciatore. L’anno scorso in C con l’Atleticovolley Trecastagni, quest’anno sarà testato nella serie maggiore.

SERIE C FEMMINILE. Avvio di campionato denso di partite interessanti e di spessore per la Gupe Aci Bonaccorsi: “All’esordio, il 29 ottobre ce la vedremo allo Sporting Center di Battiati con la Teams volley – comincia l’analisi il presidente Ernesto D’Agata – poi saremo ad Augusta. Alla terza in casa troveremo il Paternò volley e, alla quarta, saremo di scena ad Acicatena con una delle squadre sulla carta più attrezzate del torneo. Un vero inizio col botto, direi in salita, ma siamo fiduciosi. Inizialmente, puntiamo ad una salvezza tranquilla”.

SERIE C MASCHILE. L’Atleticovolley-Gupe Trecastagni partirà dalla… seconda giornata. La composizione del girone (nove squadre) prevede infatti un turno di riposo. E all’Atletico tocca alla prima giornata. Esordio dunque il 5 novembre, in casa (Sporting Center) col Giarratana. “Siamo una squadra giovane – spiega il presidente Pippo Leone – con l’innesto di due giocatori più esperti provenienti dalla Gupe Battiati. È un gruppo però che già conosce la categoria. Ci prenderemo qualche soddisfazione e penso potremo disputare un buon campionato. L’obiettivo su cui puntiamo al massimo è la crescita del settore giovanile in questa nuova e importante sinergia con la Gupe. Tutte le squadre delle giovanili si chiameranno Atleticovolley-Gupe”.

PRESENTAZIONE L’appuntamento più atteso della settimana resta comunque quello della presentazione ufficiale di domenica 2 ottobre. All’hotel Sheraton di Aci Castello (ore 10.30) verranno svelati, insieme alla nuova maglia che sarà vestita da tutte le squadre (dalla B alle giovanili), gli obiettivi e le finalità della sinergia fra Gupe Battiati, Gupe Aci Bonaccorsi e Atleticovolley-Gupe Trecastagni.

Alla presentazione parteciperanno le massime cariche della pallavolo nostrana. Il presidente della Fipav regionale, Enzo Falzone. Il numero uno della Fipav etnea, Giuseppe Gambero. Rappresentato, ai massimi vertici, anche il Coni, con Sergio Parisi, vicepresidente Vicario del comitato regionale.

A fare gli onori di casa, oltre alle due anime della Gupe, Fabrizio Petrone e Saro Gulisano, i tre presidentissimi: Rosy Vinciguerra (Gupe Battiati), Ernesto D’Agata (Gupe Aci Bonaccorsi) e Pippo Leone (Atleticovolley-Gupe Trecastagni).

Previsti gli interventi dei sindaci delle città legate al progetto: Carmelo Galati, per Sant’Agata Li Battiati, Mario Alì, per Aci Bonaccorsi, Antonio Fallica, per Pedara e Giovanni Barbagallo, per Trecastagni.

Marco Carli

(Visited 217 times, 1 visits today)