III Trofeo Fitbull, Italia-Bielorussia 7-4 nella prima giornata

Catania – Spalti colmi di ragazzi e di entusiasmo alla Palestra dell’Istituto Vaccarini di Catania. Gran cornice di pubblico per la prima giornata di gare del III Trofeo Fitbull che ha visto affrontarsi Italia-Bielorussia, categoria Junior. Sul ring due nazionali a confronto che hanno offerto spettacolo e Boxe di alto livello per tutte le undici sfide disputate. Gli azzurri dell’Head coach Giulio Coletta si sono imposti 7-4.

Applausi a scena aperta per tutti gli azzurrini e per i guantoni locali, i siciliani, che hanno mostrato grande determinazione ed ottime qualità: per il palermitano Alessio Cangelosi, pur sconfitto nei 54 kg, per Gabriele Puccia e Leonard Bajrami che hanno vinto sui rispettivi avversari nei 46 kg e nei 60 kg. Venerdì 13 si replicherà, stavolta a Piazza Teatro Massimo: inizio gare ore 21. Soddisfazione è stata espressa durante i saluti iniziali da parte della Preside dell’I. I. S. Vaccarini Salvina Gemmellaro e da parte dello staff organizzativo con in testa il Comitato siciliano della Federazione Pugilato ed il Presidente Giancarlo Ranno, Giovanni Cavallaro della Fitbull Palestre, i tecnici Platania, Cappai e Coletta.

Hanno arbitrato: Francesco Cicolese (Palermo), Benedetto Brandino (Siracusa), Emanuele Chiappini (Roseto degli Abruzzi), Antonio Marogna (Sassari).

Di seguito i risultati.

46 kg Gabriele Puccia vince ai punti su Mikalayeu Daniil, 48 kg Emanuele Massimo Santini vp Baranau Mikita, 50 kg Pryvalau Dzianis vp Davide Montuori, 52 kg Corrado Depoli vp Ramanovich Aliaksei, 54 kg Nenadavets Maksim vp Alessio Cangelosi, 57 kg Samuele Grilli vp Nenadavets Vadzim, 60 kg Leonard Bajrami vp Dzikan Ihnat, 63 kg Luca De Chiara vp Iusubovi Kazim, 66 kg Filipovich Aliaksandr vp Raymond Giovanni Rossetti, 70 kg Naichel Millas vp Startsau Aliaksandr, 75 kg Alfiorau Aliaksei vkot Luigi Langione.

Giuseppe Signorino

Foto FPI

(Visited 74 times, 1 visits today)