Latina, dell’ex Gramenzi, vince a Capo d’Orlando 80 a 85

Capo d’Orlando – Si ferma la striscia di vittorie consecutive della Benfapp Orlandina. Latina dell’ex coach Franco Gramenzi espugna il Pala Sikeliarchivi per 80 a 85.

Quintetto solito per Marco Sodini che esordisce con Bellan, Parks, Triche, Lucarelli e Bruttini. L’ex Franco Gramenzi risponde con Fabi, Tavernelli, Baldassarre, Carson e Allodi. Primo possesso per l’Orlandina che realizza due punti con Bruttini assistito da Triche. Risponde Fabi con un arresto e tiro ma èParks a replicare dalla media per il 4 a 2. Il vantaggio dura poco per la tripla di Tavernelli che porta gli ospiti sul più uno (4-5). Parks commette due errori consecutivi in attaco ma Latina non ne approfitta. Dopo i canestri del primo minuto le due squadre non segnano più. Passano tre minuti prima che la situazione torni a sbloccarsi con l’uno su due di Bruttini dalla lunetta. Fabi e Allodi segnano costringendo Sodini a fermare la gara a 5’34” dalla prima pausa sul 5 a 9. Al rientro è Bruttini ancora da sotto a realizzare due punti ma dal lato opposto delcampo Carlson punisce i paladini dai 6,75 per il 7 a 12. I padroni di casa reagiscono subiscono e piazzano un mini parziale di 7 a 0 con una tripla di Mobio e 4 punti di Parks. Baldassarre risponde da sotto per il 14 pari. Prima Mei e poi Triche realizzano due triple. Latina accusa il colpo e dopo altri due punti di Parks Gramenzi ferma il gioco sul 22 a 16. Si al primo riposo senza più segnare.

Il secondo quarto si apre con due punti di Carson per Latina e con Laganà e Mei contemporaneamente in campo per l’Orlandina. Senza Parks e Triche in campo i padroni di casa trovano qualche difficoltà in fase offensiva ma ci pensa capitan Bruttini a segnare quattro punti pesanti per il 26 a 18. Il capitano dell’Orlandina è già in doppia doppia con 14 punti e 10 rimbalzi dopo soltanto 14 minuti di partita. Latina tenta di limitare i danni e con Allodi e Cassese si riporta sotto sul 33 a 29 tanto da costringere Sodini a chiamare timeout a 3’26” dall’intervallo lungo. Parks dalla lunetta è preciso ma lo è anche Lawerence prima da tre punti per il 35 a 32 e poi dalla linea della carità per il meno uno (35-34). Ad 1’24” dalla pausa lunga Parks realizza e subisce fallo concretizzando dalla lunetta il gioco da tre punti ed è nuovamente più 4 per i padroni di casa (38-34). E’ ancora l’ala americana dei paladini a subire fallo ma prima di ornare in lunetta Gramenzi chiama timeout. Parks realizza quattro tiri liberi consecutivi e si va all’intervallo lungo sul 42 a 37.

Al rientro dagli spogliatoi Latina segna da tre punti con Lawrence (42-40) che poi, dopo una serie di errori in entrambi i lati del campo, realizza anche il canestro della parità. Triche, che nei primi venti minuti aveva realizzatosolo 3 punti con 1/10 dal campo mette la tripla del 45 a 42. Parks rccoglie un rimbalzo offensivo senagnando in precario equilibrio il 47 a 42 mentre Cucci per Latina cerca di mantenere i suoi in partita con un canestro da sotto. Gli ospiti non cedono e con Carson si riportano sul meno 1 a 5 minuti dall’ultima pausa (47-46). Baldassare mette la tripla delpiù due per Latina ma risponde immediatamente Triche con un tiro da soto per la parità a 49. Laganà raccoglie sotto leplance avversarie un pallone vacante e riporta avanti l’Orlandina segnando due punti. Rientra Mobio in campo e si fa subito trovare pronto con una tripla dall’angolo che vale il più 5. Laganà commette fallo in difesa e Cassese dalla lunetta concretizza il gioco da tre punti che riporta Latina sotto (56-54). Mobio è in trance agonistica e segna ancora da tre ma dall’altro lato del campo risponde Baldassarre con un ottimo movivento di piede perno. Mei sbaglia in attacco per l’Orlandina e commette anche fallo sulribaltamento di fronte consentendo a Latina di tornare in parità. Sulla sirena i padroni di casa perdono palla e Lawrence segna il canestro del più due per gli ospiti. Il terzo parziale si chiude sul punteggio di 59 a 61 per Latina.

L’ultimo quarto si apre come si era chiuso il terzo con due punti di Latina. L’Orlandina sbaglia in attacco con Parks e Baldassarri lapunisce con una tripla (59-66). Simone Bellan replica dai 6,75 (62-66). Cucci sfrutta il miss match causato dai cambi difensivi dell’Orlandina e appoggia al canestro il 62 a 68. Coach Sodini chiama timeout a 7’42” dalla fine della gara. Baldassarre inchioda il più 8 per Latina dopo una palla persa dei padroni di casa che trovano adesso maggiore difficoltà ad andare a canestro. Carson da post alto segna il più 10 per Latina che adesso difende forte innervosendo anche i padroni di casa tanto che Mei si fa ischiare un fallo tecnico a 6 minuti dalla fine. Fabi segna il tiro libero e subito dopo anche una tripla che piega la resistenza dell’Orlandina costretta al meno 14 (62 – 76). Nonostante questo i padroni di casa reagiscono prima con Bellan da tre e poi con Triche da sotto per il 67 a 76 che costringe Gramenzi al timeout. Carson segna dalla lunga distanza e Bruttini con caparbia risponde da sotto per il 69 a 79 a 3’30” dalla fine. Dopo errori da entrambe le parti Parks segna un canestro pazzesco e l’Orlandina riesce subito dopo a recupare palla in difesa con Triche che segna la tripla del meno 5 (74 – 79). Latina sbaglia di nuovo in attacco e Baldassarre commette il suo quarto fallo su Parks che dallalunetta fa due su due e Gramenzi ferma la gara sul 76 a 79. Alla ripresa del gioco Latina fa circolare bene la palla e Fabi mette una tripla pesantissima. L’Orlandina non riesce a segnare ma sul ribaltamento di fronte Carson commette fallo in attacco su Bruttini. Parks fa uno su due dalla lunetta e Latina sbaglia ancora cnsegnando all’Orlandina un pallone importantissimo che Triche tramuta in tre punti a 11 secondi dalla fine (80 – 82). Fallo sistematico per l’Orlandina dopo il timeout di Gramenzi. Dalla lunetta Latina non sbaglia. Dopo la sospensione di Sodini i padroni di casa perdono palla e Parks commette fallo mandando in lunetta Fabi che fa uno su due. Vince Latina 80 a 85 con il merito di averci creduto sempre senza mai mollare.

(Visited 9 times, 1 visits today)