Motocross, ultima chiamata mondiale per Cairoli

Patti – Adesso o mai più, Tony. Il GP di Ottabiano può rappresentare una specie di ultima chiamata per Cairoli nella lotta per il titolo mondiale.

Nel doppio appuntamento pavese infatti verrà a marcare visita Jeffrey Herlings, il principale nella corsa al Mondiale. Il talento olandese sarà infatti costretto a saltare il seconda gara dell’anno in Italia per la frattura alla clavicola rimediata  mercoledì in allenamento. L’infortunio di Herlings mette quindi sul piatto d’argento la possibilità per il pattese di riaprire i giochi iridati.

Il 9 volte campione del mondo nella gara di domenica in Francia è uscito nuovamente con le ossa rotte, come dimostrano il secondo e il terzo posto conquistati in entrambe le manche dominate dal compagno olandese, autentico dominatore di questa prima parte di stagione grazie alle 8 vittorie su 10 gare. Vero è che il gap tra i due è molto ampio (62 punti) ma un’eventuale doppietta di Tony domenica ad Ottabiano lo ridurrebbe, rimettendo quindi in discussione tutto e rendendo il decimo titolo mondiale un obbiettivo nuovamente alla portata di Cairoli. Un’eventuale doppia affermazione sarebbe anche la seconda stagionale dopo la doppietta di Valencia di inizio stagione e spezzerebbe un digiuno di successi di quasi tre mesi.

Danilo Scurria

(Visited 30 times, 1 visits today)