San Lorenzo opaco, l’F24 si impone 0-4

Rocca di Capri Leone – Soccombe per 0-4 tra le mura amiche il San Lorenzo nella 5a giornata di ritorno del campionato regionale di calcio a 5 femminile.

Una F24 più organizzata sfrutta a pieno le proprie qualità offensive e conclude il primo tempo sul risultato di 1-0 per poi chiudere il match andando a segno per ben tre volte nel secondo tempo di gioco. Nulla può il San Lorenzo che sbatte ripetutamente contro il muro difensivo creato da Maria Famà e soffre la capacità di lettura di gioco di Giusy Cucinotta abile a conquistare palla e rendersi pericolosa costituendo di fatto tutto il peso dell attacco messinese.

Brutta prestazione per le rossonere di mister Giuffrè e non costituiscono alibi le assenze di Biondo, Di Iorio, capitan Parafioriti e il portiere Gori. Oltre al danno, la beffa è invece rappresentata dall’infortunio alla caviglia per Nica Cucinotta, a fine partita accompagnata al vicino nosocomio di Sant’Agata di Militello per un trauma su un’uscita a piedi uniti del portiere ospite.

Nelle altre sfide, Vigor San CAtaldo-Diana Comiso 6-3, Sant’Isidoro-Quisquinese 9-0, Atene-Rinascita Netina 12-2, Città di Acicatena-Virtus Ragusa 5-1. In classifica, Sant’Isidoro ancora al comando con 32 punti, +1 sulla Vigor e +4 su Acicatena. In basso, San Lorenzo a quota 13, con un margine rassicurante di 10 punti nei confronti della Quisquinese e con 13 lunghezze di vantaggio sulla Rinascita Netina.

Francesco Gugliotta

(Visited 114 times, 1 visits today)