Serie D: il Noto fa visita all’Aversa Normanna, riposa il Siracusa

Noto – Si giocherà domani, con calcio d’inizio alle ore 14:30 su tutti i campi, la 21^ giornata del campionato di serie D. Nel girone I sono tanti gli scontri interessanti, uno di questo è certamente quello che vede impegnato il Noto sul campo dell’Aversa Normanna. Dopo il pareggio col Marsala di mercoledì, invece, sarà proprio il Siracusa la compagine che osserverà in questa giornata un turno di riposo.

SIRACUSA: Gli uomini di Sottil continuano gli allenamenti anche se domenica riposeranno. Proprio questa mattina hanno sostenuto una seduta alla quale però non hanno preso parte Baiocco, Vindigni, Savanarola e Longoni. Domani riposo, Dezai e compagni torneranno in campo lunedì per preparare la sfida con la Vibonese. Contro i calabresi rientrerà dopo il turno di stop per squalifica il terzino Santamaria, mentre non sarà sicuramente del match Peppe Savanarola, arruolabile a partire dalla gara con la Frattese del 24 gennaio. Intanto sul mercato continua ad essere vigile la dirigenza azzurra, che vorrebbe regalare al tecnico Sottil un difensore preferibilmente Under. Sulla cresta dell’onda rumoreggiava il nome Porcaro del Benevento, ma nelle ultime ore sembra esserci stato il sorpasso del Rimini.

AVERSA NORMANNA-NOTO: Sfida affascinante quella che si giocherà domani pomeriggio allo stadio “Bisceglia”. L’Aversa Normanna, che viaggia a quota 29 punti e senza i due di penalizzazione si ritroverebbe in piena zona play off in solitaria. Obiettivi avvicinarsi nella parte altissima della graduatoria per il Noto di Cacciola (foto Salvatore La Marca), 25 punti accumulati finora, che punta ad un risultato positivo proprio per accorciare le distanze. I campani padroni di casa sono reduci da due trasferte di fila agrodolci, vittoria ad Agropoli e sconfitta a Reggio Calabria, e tornano tra le mura amiche dopo quasi un mese quando regolarono la Palmese per una rete a zero. Dal canto loro, i granata siciliani domenica scorsa hanno sudato ma battuto il Due Torri trovando una vittoria che mancava dalla fine di novembre. A dirigere il match sarà Simone D’Angelo di Ascoli Piceno, a coadiuvare il fischietto marchigiano Francesco Carbonari della sezione arbitrale di Roma 1 e Paolo Delle Fontane di Ciampino.

Dario Li Vigni

(Visited 123 times, 1 visits today)