Serie D, Siracusa: battere il Lamezia (con un orecchio a Fratta) per festeggiare la Lega Pro – Le probabili formazioni

Siracusa – Si darà domani alle ore 15 il penultimo calcio d’inizio della stagione regolare di serie D girone I. Il Siracusa, che attualmente guarda tutti dall’alto a quota 70 punti, dovrà vedersela con la Vigor Lamezia che ha l’ultima chance per provare ad evitare la retrocessione diretta in Eccellenza. Per festeggiare la matematica Lega Pro agli aretusei serve vincere, sperando che la Frattese non lo faccia tra le mura amiche con la Leonfortese, o addirittura pareggiare se i campani non vanno oltre il pari con la compagine di Leonforte. In caso di vittorie sia di Siracusa che di Frattese, sarà rinviato tutto all’ultima giornata quando i siciliani faranno visita al Rende ed i nerostellati alla Cavese. Queste le ultime dai campi e le probabili formazioni di Siracusa-Vigor Lamezia.

ULTIME SIRACUSA: Tanto entusiasmo a Siracusa per l’ormai ad un passo ritorno in Lega Pro dopo qualche stagione negli inferi del non professionismo. Si prevede il pubblico delle grandi occasioni domani al “De Simone”, nonostante un po’ di malumore verso la società che ha indetto per l’occasione la “Giornata azzurra” non rendendo validi abbonamenti e tessere di favore. Mister Sottil dovrà fare a meno, oltre che di Vindigni fermato per un turno dal Giudice Sportivo, degli infortunati Baiocco, Trofo, Marino e Boscarino. Solito 4-2-3-1 che vedrà quasi certamente sul terreno di gioco D’Alessandro a difendere i pali e la difesa composta da Barbiero e Dentice esterni, Chiavaro-Orefice coppia centrale. A fare da frangiflutti davanti alla retroguardia Spinelli ed Orefice, terminale offensivo Ricciardo. Tanti dubbi per i tre fantasisti con Catania certo del posto, ma a contendersi due maglie saranno Dezai, Sibilli, Savanarola, Arena e Longoni.

ULTIME VIGOR LAMEZIA: Nel Lamezia tutti a disposizione del tecnico Gatto, incluso il difensore Cianci rientrato dopo il turno di squalifica. Calabresi che scenderanno in campo probabilmente con un modulo speculare a quelli dei siculi con Marino in porta e sugli esterni di difesa uno tra Manganaro e Lettieri a destra, oltre Malerba sul versante opposto. Al centro della retroguardia Cianci ed Itri. In mediana Guttà e Castellano avranno il doppio compito di interdire e rilanciare la manovra. Sulla trequarti Golia, il fantasista dai piedi buoni Giannusa e Priorelli con Fioretti che indosserà la maglia numero 9 ricoprendo il ruolo di centravanti.

ARBITRO: Terna arbitrale molisana con direttore di gara il sig. Severino ed assistenti Carrelli e Giarratano, tutti e tre di Campobasso.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

SIRACUSA (4-2-3-1): D’Alessandro; Barbiero, Orefice, Chiavaro, Dentice; Giordano, Spinelli; Sibilli, Catania, Dezai; Ricciardo. All. Sottil.

VIGOR LAMEZIA (4-2-3-1): Marino; Manganaro, Itri, Cianci, Malerba; Guttà, Castellano; Golia, Giannusa, Priorelli, Fioretti. All. Gatto.

ARBITRO: Severino di Campobasso (Carrelli-Giarratano).

Dario Li Vigni

(Visited 127 times, 1 visits today)