Siracusa, ruspe al “De Simone” per il nuovo manto sintetico

Siracusa – Ruspe in azione al ‘”Nicola de Simone” di Siracusa. Sono cominciati questa mattina i lavori di sbancamento del vecchio terreno di gioco che nei due mesi previsti sarà sostituito con un manto sintetico di ultima generazione.

A seguire i lavori anche il sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo e il presidente aretuseo Gaetano Cutrufo. “Sono molto soddisfatto – ha detto il sindaco Garozzo – perché l’avvio nei tempi previsti della fase operativa dei lavori ci consente di essere ottimisti per il completamento. Due anni addietro avevo incontrato i tifosi del Siracusa e garantito che proprio nell’estate del 2017 avremmo fatto interventi importanti sul nostro stadio. Sono contento di aver mantenuto questa promessa”.

“È un giorno importante per il Siracusa – ha detto il presidente Cutrufo – perché nell’arco di un paio di mesi avremo a disposizione un manto sintetico di grande qualità. Adesso possiamo concentrarci unicamente sugli aspetti sportivi in vista della prossima stagione”.

Durante il sopralluogo, tuttavia, è stato fatto anche un veloce vertice tra amministrazione e società per fare il punto su quali altri interventi dovranno essere eseguiti nelle prossime settimane e nei prossimi mesi per rendere più accogliente l’impianto. “Da subito – ha detto il presidente – la sistemazione dei bagni per i quali spesso abbiamo ricevuto sollecitazioni dai nostri tifosi e senza la stessa fretta anche la realizzazione dei tornelli di ingresso allo stadio”.

(Visited 50 times, 1 visits today)