Tennis ITF, al via i tornei femminili di Solarino

Solarino – Sabato 5 novembre, dalle ore 9:00, scenderanno in campo le tenniste impegnate nelle qualificazioni della Archigen Cup, il primo dei tre eventi consecutivi in programma sui campi in erba sintetica del Resort Zaiera.

Già definite le teste di serie del tabellone principale, con ottime chance per la mancina francese Elixane Lechemia (n. 376 WTA, foto) e per la connazionale Clemence Fayol (n. 646 WTA). Tra le italiane, saranno di certo protagoniste Deborah Chiesa (n. 495 WTA) e Anna Giulia Remondina (n. 585 WTA), quest’ultima tra le prime 200 del mondo nel recente passato.

Le favorite dovranno comunque confrontarsi con le migliori rappresentanti della scuola siciliana, la taorminese Miriana Tona (n. 699 WTA) e la palermitana Federica Bilardo (n. 816 WTA), e con alcune quotate outsider come la brasiliana Da Rosa, la tedesca Kimmelmann, la giapponese Eto, la cinese Yang, l’olandese Van De Graf, la svizzera Bandecchi e la statunitense Bursulaya. Una wild-card, infine, sarà concessa alla giovane palermitana Eleonora Liga.

Si sta definendo anche l’entry-list della seconda prova ed il livello medio sembrerebbe destinato ad innalzarsi notevolmente grazie alla non contemporaneità di eventi simili in Europa. Ciascuno di questi tre tornei, organizzati dalla leonardo tennis academy e patrocinati dalla Città di Solarino, metterà in palio un montepremi di $10,000 e punti validi per la classifica mondiale. La direzione del torneo sarà curata dal maestro catanese Renato Morabito con l’indispensabile supporto del Supervisor ITF Guido Pezzella.

L’ingresso per il pubblico sarà gratuito, tutti i giorni dalle ore 9:00 alle 17:00.

Renato Morabito

(Visited 153 times, 1 visits today)