Vivicittà 2016: Palermo e Lampedusa ombelico della manifestazione

Palermo – Con la conferenza stampa nazionale, si è alzato ufficialmente martedì 29 marzo il sipario sulla 33esima edizione del Vivicittà, la manifestazione podistica della Uisp, che da sempre coniuga l’aspetto sportivo a quello sociale e solidale. L’appuntamento è per domenica 3 aprile alle ore 10:30 quando, con il tradizionale segnale Rai-GR1, verrà dato il via alla gara podistica.

In questa edizione sono coinvolte 45 città in Italia, 11 nel Mondo e in 26 istituti penitenziari.  Lo start più importante ed estremamente simbolico arriverà da Lampedusa, con un gruppo di immigrati presenti sull’isola e gli alunni dell’istituto comprensivo Luigi Pirandello di Lampedusa, insieme in una “corsa di frontiera”. In tutto 200 “podisti”  per 3 chilometri da percorrere attraversando il centro storico e il lungomare. Quest’anno la gara di Palermo si annuncia come la manifestazione podistica più partecipata dell’isola. La gara competitiva sarà dedicata a Salvatore Balistreri, tra i fondatori dell’Associazione Siciliana Medullolesi Spinali, scomparso poco più di due anni fa. A Palermo la gara partirà da via Libertà, nei pressi del Giardino Inglese. Dodici i chilometri del percorso, suddivisi in due giri da sei che consentiranno ai podisti di “abbracciare” la città e le sue bellezze architettoniche, dal Teatro Massimo, al Politeama, dai Quattro Canti alla Cattedrale. Insieme alla competitiva, è prevista una passeggiata ludico motoria di 3 km che prenderà il via alle 9:15. Ad aprire la camminata gli atleti in carrozzina Salvo Campanella e Marco Pizzurro per ribadire che lo sport è per tutti e che la disabilità sta negli occhi di chi guarda.

“In gara” anche i ragazzi del Centro rieducazione per minorenni del Malaspina, gli studenti del progetto “Vincere da grandi” che a Palermo ha coinvolto l’Istituto comprensivo ‘Giovanni Falcone’ nel quartiere Zen di Palermo, i ragazzi dei Punti Luce di Save the Children  e i ragazzi della “Casa di Paolo”, un tempo farmacia dei Borsellino ora scuola di informatica voluta e diretta da Salvatore Borsellino. Centro nevralgico del Vivicittà Palermo, sarà il Giardino Inglese in via Libertà con expo e attività collaterali che prenderanno il via giorno 2 per concludersi il 3, giorno della manifestazione.  La gara sarà trasmessa in diretta da Radio Tv Azzurra (canale 646 del digitale terrestre).

www.siciliarunning.it

(Visited 190 times, 1 visits today)