Volley, B2 femminile: la Planet Pedara vola a Potenza

Pedara – La Planet Strano Light espugna Potenza con un netto 3-0, al termine della seconda giornata di Serie B2 femminile girone I.

Senza Mazzulla e con dei risentimenti muscolari che hanno costretto Giuffrida alla panchina e Loddo ad abbandonare il parquet in corso di match, le biancorossonere hanno comunque spadroneggiato pur soffrendo in qualche frangente, come all’inizio dei primi due set. Sull’8-11 del primo parziale e sul vantaggio avversario di 10-7 nel secondo la Planet ha schiacciato il piede sull’acceleratore ed ha spento ogni velleità delle lucane, chiudendo i rispettivi set coi punteggi di 11-25 e 15-25. Senza discussione il terzo set: 10-25.

Il commento di Coach Francesco Andaloro: “Siamo riusciti a doppiare due volte il nostro avversario ma non senza difficoltà. Ci hanno scombinato i piani gli infortuni di Giuffrida e Loddo, al posto della quale è stata impiegata nel terzo set la nostra Giorgia Leonardi, classe 2002, ben distintasi all’esordio nel ruolo di opposto”. Sabato supersfida al vertice con i campani di Fiamma Torrese, impostiti in casa su Palermo per 3-1: “Ovviamente non sarà un match decisivo ma fondamentale per i destini della vetta della classifica. Vincere sarà importante per iniziare a lasciare un segno in questo campionato”.

In classifica: Planet a punteggio pieno con F.Torrese dopo due giornate. A quota 5 Benevento, piazzatosi terzo dopo aver sbancato R. Calabria, Campus Napoli e Pharm Napoli che hanno vinto al tie break a Siracusa e Lamezia. Palmi e Palermo a 3. Siracusa, Pallavolo Sicilia e Lamezia 1. Potenza, Modica e R. Calabria a 0.

Nel prossimo turno, come detto lo scontro al vertice di Pedara, Palmi-Benevento e Campus-P.Sicilia mentre riposerà Pharm.

CENTRO KOS POTENZA-PLANET STRANO LIGHT 0-3

POTENZA: Ammirati, Guarino, De Fino, Cascione, Leggiadro, Tozzi, Ceruzzi, Morelli, Mitidieri A., Stolfi (L). NE Mitidieri M. All.:Petrone.

PLANET: Lo Re 22, Ricchiuti 4, Leonardi, Albano 6, Loddo 4, Rapisarda 10, Marino 7, Gueli (L). NE Giuffrida, Lopis, Di Lorenzo. All.: Andaloro.

ARBITRI: Chietera e Cancelliere di Matera

SET: 11-25, 15-25, 10-25

Giuseppe Signorino

(Visited 56 times, 1 visits today)